Tesi di Laurea - NeXT

Livelli di stress e strategie di coping: uno studio preliminare su infermieri professionisti e studenti di infermieristica

Gentile Direttore di NurseTimes,
sono Anna Sfrecola, neolaureata in Infermieristica presso l’Università degli Studi di Foggia (sede di Barletta) presentando una tesi sperimentale dal titolo “Livelli di stress e strategie di coping: uno studio preliminare su infermieri professionisti e studenti di infermieristica”.

ABSTRACT

L’ idea di questo lavoro di tesi nasce dall’esperienza di tirocinio vissuta in vari reparti, nei quali ho potuto non solo imparare le diverse procedure infermieristiche ma anche osservare e studiare l’esperienza e l’approccio degli infermieri professionisti che ho preso come punto di riferimento. Numerose sono le situazioni lavorative che giornalmente mettono a dura prova la vita degli infermieri provocando diverse emozioni e stati d’animo che se non gestiti nel modo corretto potrebbero sfociare in stress e burnout. Da qui nasce l’idea di analizzare le strategie di coping, ovvero come reagiscono gli infermieri a situazioni ed eventi stressanti che continuamente si presentano nella loro professione. Il concetto di coping fa riferimento alla capacità di fronteggiare, gestire e risolvere i problemi, ovvero l’insieme di strategie mentali e comportamentali messe in atto per affrontare una situazione stressogena.

Advertisements


SCARICA LA TUA TESI


La professione infermieristica risulta essere una delle occupazioni più incline al manifestarsi di stress e burnout.

Le abilità tecniche e relazionali sono la base necessaria per garantire una buona assistenza infermieristica ma, per rispondere ai bisogni della persona, risulta importante saper gestire le situazioni stressanti, ovvero, possedere quelle che vengono definite strategie di coping.

L’emergenza clinica, le relazioni problematiche con i familiari, gli imprevisti organizzativi, i rapporti difficili tra colleghi sono solo alcuni esempi di situazioni lavorative potenzialmente stressanti verso le quali gli infermieri possono utilizzare diverse strategie di coping per fronteggiarle. Il presente studio ha l’obiettivo di indagare e mettere a confronto, mediante la somministrazione di un questionario, il livello di stress percepito e le strategie di coping utilizzate dai professionisti infermieri di alcuni reparti del presidio ospedaliero “Mons. Raffaele Dimiccoli” di Barletta con quelle utilizzate dagli studenti iscritti al terzo anno del Corso di Laurea in Infermieristica presso l’Università degli Studi di Foggia, nella sede di Barletta.

Dott.ssa Anna Sfrecola

Tesi: “Livelli di stress e strategie di coping: uno studio preliminare su infermieri professionisti e studenti di infermieristica”

Rimani aggiornato con Nurse Times, seguici su:
Telegram https://t.me/NurseTimes_Channel
Instagram https://www.instagram.com/nursetimes.it/
Facebook https://www.facebook.com/NurseTimes.NT

ll nostro progetto editoriale denominato NeXT permette ai neolaureati in medicina, infermieristica e a tutti i professionisti della sanità di poter pubblicare la propria tesi di laurea sul nostro portale. Inviateci le vostre tesi di laurea a redazione@nursetimes.org.

NurseTimes è l’unica Testata Giornalistica Sanitaria Italiana (Reg. Trib. Bari n. 4 del 31/03/2015) fondata gestita da Infermieri, quotidiano diventato il punto di riferimento per tutte le professioni sanitarie.

Ricordiamo che ogni pubblicazione su NurseTimes è spendibile nei concorsi e avvisi pubblici.

Parte su NurseTimes la nuova piattaforma dedicata alla condivisione delle Tesi di Laurea (Vedi articolo). Clicca su https://tesi.nursetimes.org/ e accedi alla tua Area Riservata per sfruttare al massimo le funzionalità offerte dalla nostra piattaforma dedicata alle Tesi di Laurea. Qui potrai condividere le tue tesi o acquistarne di nuove, rendendo più semplice il tuo percorso accademico.

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Taranto, Opi e Opo scrivono all’assessore Palese e al governatore Emiliano: “Sanità provinciale al collasso. Serve personale”

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa diffuso dall’Ordine degli infermieri e da quello delle ostetriche…

04/03/2024

Farmaco introvabile arriva dalla Cina all’Asl Latina, ma diventa un caso: nome e bugiardino non sono in italiano

Un problema di non poco conto si sta riscontrando all'Asl Latina, dove da qualche giorno…

04/03/2024

Asl Lecce, mancano gli oss e gli infermieri sono demansionati: l’allarme di Fsi-Usae

“E’ spiacevole segnalare che, nonostante ci sia stato un tentativo di reclutamento di personale oss…

04/03/2024

Infermiere di famiglia e comunità, al via in Liguria i percorsi formativi

“Nell’ultima Giunta – dichiara l’assessore alla Sanità Angelo Gratarola – abbiamo recepito le linee di indirizzo dell’infermiere…

04/03/2024

Infermieri italiani demansionati e mortificati abbandonano la professione

Infermieri di una unità operativa italiana: la rassegnazione di fronte a un piano di lavoro…

04/03/2024

Medici, arrivano pensioni più alte per chi va in pensione dopo i 68 anni

In atresa di misure strutturali che risolvano il problema della carenza di medici il 1°…

04/03/2024