Infermieri

Puglia, Cisl Fp scrive a Palese: “Si autorizzi la stabilizzazione degli infermieri”

Con una lettera all’assessore regionale alla Salute il sindacato sollecita “un crono-programma assunzionale che tarda ad arrivare”.

Attraverso una lettera indirizzata a Rocco Palese, assessore regionale alle Politiche della salute, Cisl Fp Puglia sollecita con forza, denuncia la confusionaria situazione in cui versano gli operatori sanitari delle Aziende sanitarie pugliesi, anche a causa di un crono-programma delle assunzioni che tarda ad arrivare.

Advertisements

“La presenza di diversi criteri di assunzione all’interno delle aziende sanitarie pugliesi (vincitori di concorso pubblico, mobilità esterna, scorrimento graduatorie ancora valide, stabilizzazione precari del Decreto Madia e della Legge di Stabilità) – si legge nella lettera inviata dal sindacato – pone il problema del rapporto tra gli stessi. Problema che ha trovato riscontro dalle SS.LL. attraverso l’individuazione di un crono-programma assunzionale che purtroppo tarda ad arrivare”.

Un disordine che crea ritardi sia nella stabilizzazione dei precari

sia nello scorrimento delle graduatorie: “Diversamente da quanto precedentemente disposto – spiega Aldo Gemma, segretario regionale di Cisl Fp Puglia -, l’Azienda sanitaria interessata ha deciso di convocare gli idonei del concorso unico per infermieri. In questo modo molti dei convocati, aventi i requisiti atti alla stabilizzazione ai sensi del Decreto Madia e/o ai sensi della Legge di Bilancio 2022, sono già in forza alle diverse aziende del territorio regionale. Chiediamo con decisione che le risorse siano utilizzate in modo stabile, con una significativa e matura professionalità, autorizzando il processo di stabilizzazione sull’intero territorio regionale e partendo appunto dai precari idonei nelle sedi in cui operano”.

Redazione Nurse Times

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Evento Ecm gratuito (9 crediti) sull’infermiere di famiglia e comunità

Il corso di formazione ha l’obiettivo di trasmettere i contenuti principali sulle caratteristiche, funzioni e ruoli…

24/09/2022

Si blocca la porta della stanza di degenza e la paziente muore: infermiere indagato per omicidio colposo

SULMONA – Non avrebbe dovuto abbandonare, come da linee guida, la sorveglianza costante della paziente…

23/09/2022

Crisi Ssn: Cgil, Cisl, Uil, Fials e Nursind annunciano mobilitazione nazionale a Roma per il 29 ottobre

I segretari generali dei sindacati chiedono interventi urgenti alla politica per risolvere i gravi problemi…

23/09/2022

Scompenso cardiaco, individuata nel cuore una proteina che ne facilita lo sviluppo

La presenza di SGLT2 è stata dimostrata da uno studio congiunto condotto da Università Vanvitelli…

23/09/2022

Sla, scoperta la prima cura per pazienti con specifica mutazione genetica

Uno studio internazionale al quale ha preso parte il Centro Sla dell’ospedale Molinette di Torino…

23/09/2022

Russia, scoperto virus simile al Sars-CoV2 in un pipistrello: resiste ai vaccini anti-Covid

Denominato Khosta-2 e appartenente alla sottocategoria dei sarbecovirus, sarebbe resistente sia agli anticorpi monoclonali che al siero di individui vaccinati…

23/09/2022