Regionali

Medici a gettone e coop: la questione che scuote la sanità veneta

La crisi di personale nella sanità del Veneto ha portato le aziende sanitarie regionali a ricorrere ai medici a gettone per un totale di 42.061 turni, con la necessità di assunzioni urgenti per colmare la mancanza di 3.500 dottori. Questo è il quadro emerso dai dati resi noti dalla Regione, con il 70% dei turni di accettazione e pronto soccorso gestiti dalle cooperative.

Le difficoltà nel trovare medici si manifestano anche nella richiesta crescente di prestazioni ambulatoriali specialistiche, che è aumentata del 15%. Per affrontare la situazione l’Azienda Zero ha lanciato 131 bandi, di cui 92 dedicati ai camici bianchi, per un totale di 1023 posti, tutti occupati. Tuttavia i numeri complessivi mostrano che gli infermieri sono aumentati del 18% e gli oss del 41%, ma a fronte di 4.053 cessazioni il bilancio rimane negativo.

Advertisements


SCARICA LA TUA TESI


La Regione ha approvato una delibera che fissa un tetto di spesa per l’ingaggio diretto di medici in libera professione da parte delle Usl, ma questa soluzione potrebbe non essere sufficiente a risolvere il problema a breve termine. Al momento i professionisti neo-specializzati tendono a rivolgersi al privato o all’estero per migliori condizioni di lavoro

.

Il risultato è che la sanità veneta ha erogato 1.109.236 di esami e visite in meno rispetto al 2019, con liste d’attesa che si allungano. Il 6,4% dei veneti rinuncia alle cure per impossibilità economiche, e la spesa privata per la salute è in aumento.

La situazione critica si spiega con un vizio di fondo, ovvero il tetto imposto dallo Stato alla spesa per il personale sanitario. Anche con la nuova manovra le remunerazioni offerte nel pubblico risultano meno competitive rispetto al privato.

Redazione Nurse Times

Scopri come guadagnare pubblicando la tua tesi di laurea su NurseTimes

Il progetto NEXT si rinnova e diventa NEXT 2.0: pubblichiamo i questionari e le vostre tesi

Carica la tua tesi di laurea: tesi.nursetimes.org

Carica il tuo questionario: https://tesi.nursetimes.org/questionari

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Vitiligine: nuove prospettive di cura grazie a Ruxolitinib crema

È una malattia cronica autoimmune, molto visibile a causa delle caratteristiche macchie bianche sulla pelle,…

29/05/2024

Malavasi, valorizzare operatori socio sanitari, calendarizzare proposte di legge

"Oggi celebriamo la Giornata nazionale dell'Operatore Socio Sanitario e deve essere l'occasione per ringraziare tutti…

29/05/2024

Digiuno prolungato pre e post-operatorio, presentate le nuove linee guida

Il digiuno prolungato pre-operatorio potrebbe diventare una pratica obsoleta perchè troppe ore senza bere possono risultare dannose…

29/05/2024

Antibiotico-resistenza, i “super batteri” mettono in crisi la medicina moderna

Li chiamano “super batteri”. E ogni anno “uccidono più persone dell’Hiv, della malaria e della…

29/05/2024

Diabete, l’Ema approva la prima insulina settimanale al mondo

Gli italiani affetti da diabete sono circa il 6% della popolazione, cioè quasi 4 milioni…

29/05/2024

IRAS Rovigo: avviso pubblico per l’assunzione di oss

L'IRAS - Centro servizi anziani di Rovigo ha indetto un avviso di selezione pubblica per…

29/05/2024