NT News

Guidolin (M5S): “Stufi che gli infermieri siano l’ultima ruota del carro”

“Il Mef e la Ragioneria generale dello Stato hanno fornito i dati che riguardano gli stipendi dei dipendenti della pubblica amministrazione. Quello che salta all’occhio è il profondo e ingiusto divario fra le diverse categorie di lavoratori. In particolar modo, è semplicemente inaccettabile la sproporzione tra alcuni tipi di dipendenti pubblici e gli infermieri”. Lo scrive in una nota Barbara Guidolin, senatrice del Movimento 5 Stelle in Commissione Affari sociali.

“Nessuno intende discutere il livello delle retribuzioni dei lavoratori, a qualunque categoria essi appartengano, ma siamo stufi che gli infermieri vengano trattati come l’ultima ruota del carro – prosegue Guidolin -. Si chiedono loro immensi sacrifici, si insiste su orari e mole di lavoro molto pesanti, si rende poco conveniente andare in pensione, non si vuole riconoscere il lavoro usurante, non li si protegge da cause legali e aggressioni in corsia. E in cambio si offre loro un nuovo Contratto collettivo che è una barzelletta e una truffa, perché non garantisce uno stipendio dignitoso e, anzi, per alcuni si prospetta il rischio di una decurtazione in busta paga”.

Advertisements


SCARICA LA TUA TESI


Sempre Guidolin: “In compenso, ci si lamenta se la professione non risulta più attrattiva o se i nostri infermieri preferiscono espatriare per trovare migliori condizioni, retributive e di lavoro. Se il Governo non sarà in grado di invertire immediatamente la rotta, a pagare saranno, come sempre, il nostro Servizio sanitario nazionale e, di conseguenza, il diritto alla salute dei cittadini”.

Redazione Nurse Times

Articoli correlati

Scopri come guadagnare pubblicando la tua tesi di laurea su NurseTimes

Il progetto NEXT si rinnova e diventa NEXT 2.0: pubblichiamo i questionari e le vostre tesi

Carica la tua tesi di laurea: tesi.nursetimes.org

Carica il tuo questionario: https://tesi.nursetimes.org/questionari

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Autonomia differenziata e sanità, crescerà il divario tra Nord e Sud? Le reazioni all’approvazione della nuova legge

Dopo l'approvazione definitiva alla Camera del Ddl sull'autonomia differenziata,divenuto dunque legge, in Aula è successo…

20/06/2024

Autonomia differenziata, c’è l’ok definitivo: il Ddl Calderoli è legge. Ecco cosa prevede

L'autonomia differenziata è legge. Dopo l'okay del Senato, la Camera ha infatti approvato in via…

20/06/2024

Tutela della salute e autonomia differenziata: Italia divisa in due sulle performance sociosanitarie delle Regioni

Il 55% degli italiani vive in Regioni con risultati soddisfacenti per la tutela della salute,…

19/06/2024

“Professioni sanitarie: l’evoluzione attraverso scelte etiche e responsabilità professionale”: un manuale realizzato dagli infermieri per gli infermieri

È in libreria dal 14 giugno scorso il manuale Professioni sanitarie: l'evoluzione attraverso scelte etiche…

19/06/2024

Il Kansas fa causa a Pfizer: “Dichiarazioni fuovianti sul vaccino anti-Covid”

Lo Stato Usa del Kansas ha citato in giudizio il colosso farmaceutico Pfizer, accusandolo di aver…

19/06/2024

Tumore al polmone, microbot per la somministrazione di farmaci testati in modo sicuro sui topi

Combinando biologia e nanotecnologia, un team di ricercatori della University of California di San Diego…

19/06/2024