NT News

Collasso dell’infermieristica: 135 posti liberi a Pavia

Calo drastico delle iscrizioni a Infermieristica: 135 posti liberi a Pavia secondo il Report Mastrillo, La Professione rischia l’estinzione

Il panorama accademico in Italia rivela una preoccupante diminuzione delle iscrizioni al corso di Infermieristica, con il secondo anno consecutivo di declino.

Il recente Report Mastrillo 2023-24 sulle professioni sanitarie mette in luce che su 291 posti disponibili a Pavia, ben 135 sono rimasti vacanti, mentre solo 156 domande sono state presentate. Questo dato riflette un calo generale nelle richieste d’iscrizione per i corsi di laurea dedicati agli operatori sanitari del futuro.

Advertisements


SCARICA LA TUA TESI


A Pavia, le iscrizioni al corso di Infermieristica hanno subito una flessione costante negli ultimi anni, nonostante un aumento progressivo dei posti banditi a partire dal 2015. Per l’anno accademico 2014-15, il rapporto candidati-posti era notevolmente più alto, con 487 candidature per 280 posti. Tuttavia, nel corso degli anni, il numero di aspiranti infermieri è diminuito, evidenziando un cambiamento nell’attrattiva di questa professione.

Il neopresidente dell’ordine degli infermieri, Matteo Cosi, attribuisce questa tendenza alla percezione dei giovani riguardo alle difficoltà quotidiane della professione. Cosi sostiene che “i più giovani sono scoraggiati dalle difficoltà di cui sentono parlare ogni giorno”, suggerendo che l’immagine tradizionalmente considerata di infermiere come mestiere-rifugio sta cambiando.

Il lavoro dell’infermiere è notoriamente cambiato negli ultimi anni, con un crescente bagaglio di competenze richieste e responsabilità sempre più gravose. Gli operatori sanitari sono stati messi alla prova dallo tsunami Covid, che ha evidenziato carenze di personale e richiesto uno sforzo quasi eroico. Tuttavia, sembra che il sistema non sia ancora pronto ad accettare il ruolo degli infermieri, nonostante la loro maggiore qualificazione.

Il presidente Cosi enfatizza la necessità di un cambio di rotta dalla politica per rilanciare la professione. Non si tratta solo degli stipendi, che secondo lui non possono rimanere pressoché invariati nonostante anni di servizio in cui crescono competenze e responsabilità, ma di una ridefinizione più ampia del ruolo degli infermieri nel sistema sanitario.

in controtendenza fisioterapia

In contrasto con questa tendenza, il corso per diventare fisioterapisti sembra godere di un notevole successo. Con 268 domande per 60 posti a Pavia e una media nazionale di 6.8 domande per posto bandito, la fisioterapia emerge come una professione particolarmente attraente. La presidente dell’ordine dei fisioterapisti, Susanna Verlini, attribuisce questo interesse alle prospettive lavorative offerte dalla professione, specialmente nel settore privato. Nonostante la crescente necessità di fisioterapisti nel settore pubblico, gli stipendi rimangono poco attrattivi, spingendo molti a intraprendere la carriera come liberi professionisti o in studi privati.

Redazione Nurse Times

Scopri come guadagnare pubblicando la tua tesi di laurea su NurseTimes

Carica la tua tesi di laurea: tesi.nursetimes.org

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Vitiligine: nuove prospettive di cura grazie a Ruxolitinib crema

È una malattia cronica autoimmune, molto visibile a causa delle caratteristiche macchie bianche sulla pelle,…

29/05/2024

Malavasi, valorizzare operatori socio sanitari, calendarizzare proposte di legge

"Oggi celebriamo la Giornata nazionale dell'Operatore Socio Sanitario e deve essere l'occasione per ringraziare tutti…

29/05/2024

Digiuno prolungato pre e post-operatorio, presentate le nuove linee guida

Il digiuno prolungato pre-operatorio potrebbe diventare una pratica obsoleta perchè troppe ore senza bere possono risultare dannose…

29/05/2024

Antibiotico-resistenza, i “super batteri” mettono in crisi la medicina moderna

Li chiamano “super batteri”. E ogni anno “uccidono più persone dell’Hiv, della malaria e della…

29/05/2024

Diabete, l’Ema approva la prima insulina settimanale al mondo

Gli italiani affetti da diabete sono circa il 6% della popolazione, cioè quasi 4 milioni…

29/05/2024

IRAS Rovigo: avviso pubblico per l’assunzione di oss

L'IRAS - Centro servizi anziani di Rovigo ha indetto un avviso di selezione pubblica per…

29/05/2024