Regionali

Il Veneto limita i compensi dei medici gettonisti: ecco cosa cambia e perché

Il Veneto fissa un tetto massimo ai compensi dei medici gettonisti per contenere la spesa sanitaria e colmare la disparità di trattamento con i medici dipendenti

Il Veneto ha recentemente approvato una delibera che limita i compensi dei medici gettonisti che operano tramite società o cooperative all’interno delle strutture sanitarie pubbliche della regione. La decisione è stata presa per ridurre la spesa sanitaria e per evitare forme di concorrenza tra le aziende sanitarie, che hanno risorse limitate.

Secondo la nuova delibera, i medici gettonisti che svolgono ruoli di responsabilità, come i dirigenti nelle unità operative di anestesia, rianimazione e terapia intensiva, e nelle unità operative di Pronto Soccorso, potranno essere pagati un massimo di 80 euro all’ora.

Advertisements


SCARICA LA TUA TESI


La delibera prevede anche la possibilità di stipulare contratti con i medici gettonisti solo in casi eccezionali, dopo aver esaurito tutte le risorse interne. La priorità resta l’assunzione di medici dipendenti, e nuovi concorsi saranno banditi per le specialità più carenti.

Questa decisione mira anche a colmare la disparità di trattamento tra i medici dipendenti, che ricevono un tetto massimo di 60 euro all’ora, e i medici gettonisti. Si prevede che ciò possa evitare la fuga dei medici verso il settore privato.

La delibera è stata pubblicata sul Bur. Lo scopo di contenere la spesa sanitaria, garantire una giusta retribuzione ai medici gettonisti e incentivare l’assunzione di medici dipendenti.

Redazione Nurse Times

Scopri come guadagnare pubblicando la tua tesi di laurea su NurseTimes

Il progetto NEXT si rinnova e diventa NEXT 2.0: pubblichiamo i questionari e le vostre tesi

Carica la tua tesi di laurea: tesi.nursetimes.org

Carica il tuo questionario: https://tesi.nursetimes.org/questionari

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Miracolo al Bambino Gesù: gemelli guariscono da rara malattia metabolica grazie a trapianto eccezionale

Roma – Nell’epicentro dell’innovazione medica al Bambino Gesù, due giovani guerrieri affrontano coraggiosamente la loro…

15/04/2024

Salvato dalla tecnologia: una Tesla Model Y guida un uomo in fin di vita al Pronto Soccorso

Un viaggio autonomo di 20 km della sua Tesla Model Y verso la salvezza: il…

15/04/2024

Anziani, preoccupano i dati su solitudine e suicidi. Se ne è parlato al Congresso AIP

L’Italia è uno dei Paesi occidentali in cui diventare anziani presenta gli scenari peggiori, soprattutto…

15/04/2024

Prevenzione, il 40% degli italiani farebbe più controlli se i tempi di attesa si riducessero

Gli italiani fanno ancora poca prevenzione e i tempi di attesa eccessivi sono uno dei…

15/04/2024

Gambe gonfie: rischio tutto l’anno con caldo perenne. Benefici da nuovo mix di bromelina e vitamina C

Non ci sono più stagioni “alleate” delle gambe per i circa 20 milioni di italiani…

15/04/2024

Asst Sette Laghi, il sigolare appello alle imprese: sconti e agevolazioni per i clienti infermieri

Singolare l'appello che l'Asst Sette Laghi ha rivolto al territorio (provincia di Varese) per raccogliere…

15/04/2024