Infermieri

Ecm Fad gratuito per infermieri e professioni sanitarie “La RMN cardiaca: quali informazioni ricercare”

Il corso Fad Ecm “La RMN cardiaca: quali informazioni ricercare” è disponibile dal 25/10/2023 al 24/10/2024. Codice ECM: 387198. Durata: 60 minuti.

Razionale

All’inizio degli anni ’80, tra le tecniche diagnostiche è stata introdotta per usi clinici la risonanza magnetica cardiaca o cardiovascolare (CMR) che si è affermata e diffusa nel corso degli ultimi anni, assumendo un ruolo di grande importanza in alcuni quadri patologici e in particolare per lo studio della cardiomiopatia (CMP) sia su base ischemica che non ischemica e nella valutazione del paziente con insufficienza cardiaca, diventando uno strumento essenziale per la valutazione dei pazienti affetti o a rischio di sviluppo cardiomiopatie.

La CMR infatti consente una valutazione morfofunzionale multiparametrica del cuore e dei grossi vasi, senza necessità di ricorrere all’impiego di radiazioni ionizzanti o mezzi di contrasto nefrotossici.

L’accuratezza nella misurazione dei volumi cardiaci e dello spessore delle pareti, le informazioni precise che fornisce sulla massa e funzione sistolica ma anche la caratterizzazione non invasiva del tessuto miocardico della frazione di eiezione dei due ventricoli e la capacità di caratterizzare il tessuto del miocardio nativo e post-contrasto hanno reso la CMR uno strumento clinico fondamentale per l’inquadramento diagnostico precoce, la fenotipizzazione precisa dei diversi tipi di CMP, la stratificazione prognostica e la pianificazione terapeutica, essenziali per un trattamento, altrettanto precoce e personalizzato, dei pazienti affetti da scompenso cardiaco e cardiomiopatia.

Advertisements


SCARICA LA TUA TESI


Inoltre, diverse caratteristiche rilevabili tramite CMR, come la presenza di late gadolinium enhancement (LGE) estesi o valori di mappatura anomali, stanno emergendo come prognostici marcatori, aiutando quindi a definire il rischio dei pazienti.

Infine sono allo studio nuove tecniche sperimentali di CMR e potrebbe contribuire ad ampliare le nostre conoscenze nel campo delle cardiomiopatie. In questa prospettiva, la CMR si configura – nella pratica clinica – come uno strumento essenziale applicato sistematicamente nell’elaborazione diagnostica e prognostica delle cardiomiopatie.

Nell’ambito del corso di Formazione a Distanza asincrono “I Mercoledì del Cuore – La RMN cardiaca: quali informazioni ricercare” queste tematiche vengono approfondite da Gianluca Pontone (Direttore del Dipartimento di Cardiologia Perioperatoria e Imaging Cardiovascolare, presso il Centro Cardiologico Monzino IRCCS, Università degli Studi di Milano) che propone una panoramica dettagliata dell’applicabilità clinica delle tecniche di CMR standard ed emergenti nella gestione delle cardiomiopatie, in particolare attraverso la trattazione delle seguenti tematiche:

  • introduzione ai principi tecnici di risonanza magnetica;
  • ruolo della RM nella cardiopatia ischemica;
  • ruolo della RM nella cardiopatia a fenotipo dilatativo;
  • ruolo della RM nella cardiopatia a fenotipo ipertrofico;
  • ruolo della RM nella cardiopatia a fenotipo aritmico;
  • la RM cardiaca interventistica: uno sguardo al futuro.

Il corso Ecm è indirizzato a:

  • Medici chirurghi specializzati in Anestesia e rianimazione, Cardiochirurgia, Cardiologia, Geriatria, Malattie dell’apparato respiratorio, Medicina e Chirurgia di accettazione e di urgenza; Medicina generale (medici di famiglia), Medicina dello sport, Medicina interna, Neurologia;
  • Tecnici della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare;
  • Infermieri.

Per iscriversi: fad.clinicalforum.eu

Redazione Nurse Times

Articolo correlato

Scopri come guadagnare pubblicando la tua tesi di laurea su NurseTimes

Carica la tua tesi di laurea: tesi.nursetimes.org

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Ago da insulina nel polmone: a Perugia 7 medici a processo per la morte di un paziente

Doveva sottoporsi a un intervento al naso. Un intervento apparentemente banale, ma durante la procedura…

19/04/2024

Monza, al via un corso di autodifesa per 120 infermieri

Un corso di difesa personale per infermieri. Lo promuove la questura di Monza e della Brianza, che in precedenza…

19/04/2024

Nola (Napoli), devasta il Pronto soccorso con una spranga di ferro: feriti un infermiere e due guardie giurate

Notte di caos e paura all'ospedale Santa Maria della Pietà di Nola (Napoli), dove il parente…

19/04/2024

Gimbe: infermieri pochi con stipendi da fame, medici tanti, tra i più anziani in Europa

Allarme anzianità e stipendi: la crisi silenziosa dei medici e infermieri italiani Exposanità Bologna. Si…

19/04/2024

Fine vita, il Governo ricorre al Tar contro l’Emilia-Romagna: chiesto l’annullamento delle delibere di Giunta

La polemica sul fine vita, con le regole operative che la Regione Emilia-Romagna si è…

19/04/2024

Giornata mondiale del fegato, AISF: “Il 90% delle malattie epatiche croniche sarebbero prevenibili”. Il decalogo dei comportamenti virtuosi

Il 19 aprile, come ogni anno, si celebra la Giornata mondiale del fegato, un’iniziativa delle…

19/04/2024