NT News

Aifa, Palù si dimette dalla presidenza in polemica con Schillaci e Governo

“Vi comunico, dopo un’attenta meditazione, che la mancata sintonia col ninistro e l’assenza di risposte dal Governo mi costringono a dare le dimissioni da presidente nominato di Aifa hic et immediate“. Così Giorgio Palù in una lettera rivolta al consiglio di amministrazione dell’Agenzia Italiana del Farmaco, definendo “offensivo e umiliante” l’incarico di un anno.

“Recrimino la totale assenza di ascolto da parte del ministro nelle scelte operate per Aifa”, scrive Palù, in aperta polemica col ministro della Sanità, Orazio Schillaci. E aggiunge: “La non retribuzione dell’incarico non mi preoccupa di certo. Considerandomi al servizio della res publica, ho infatti già svolto per tre anni le funzioni di presidente di Aifa senza ricevere alcun compenso né gettone di presenza, rifiutando anche di essere titolare della carta di credito dell’Ente”.

Advertisements


SCARICA LA TUA TESI


E ancora: “Mi sorprende, invece, la disparità di trattamento rispetto ad altri presidenti di ente pubblico in pensione, beneficiari, contestualmente alla nomina, della Legge 24 gennaio 1978 n. 14, che nel mio caso, ancora una volta, non trova applicazione”.

Sempre Palù: “Avendo concepito e promosso la riforma di Aifa, ho sentito il dovere di convocarvi per segnalarvi alcuni obiettivi che ritengo essenziali per rilanciare l’Agenzia. Tra questi, una forte e qualificata rappresentanza di Aifa in seno alle commissioni europee e l’informatizzazione dei dati farmaco-economici”.

Altri obiettivi indicati da Palù sono “gli studi clinici per stimare il valore delle cure, la comunicazione scientifica, il coinvolgimento di esperti di altissimo profilo a sostegno della Commissione scientifica ed economica del farmaco (Cse), la promozione della ricerca biomedico-farmaceutica, sicuramente uno dei settori più qualificanti per lo sviluppo scientifico-tecnologico del Paese”.

Redazione Nurse Times

Scopri come guadagnare pubblicando la tua tesi di laurea su NurseTimes

Il progetto NEXT si rinnova e diventa NEXT 2.0: pubblichiamo i questionari e le vostre tesi

Carica la tua tesi di laurea: tesi.nursetimes.org

Carica il tuo questionario: https://tesi.nursetimes.org/questionari

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Alzheimer: nuove opportunità per frenare la malattia con la diagnosi precoce

Nuovi studi sui fattori di rischio della malattia di Alzheimer propongono scenari inediti per effettuare…

15/04/2024

Miracolo al Bambino Gesù: gemelli guariscono da rara malattia metabolica grazie a trapianto eccezionale

Roma – Nell’epicentro dell’innovazione medica al Bambino Gesù, due giovani guerrieri affrontano coraggiosamente la loro…

15/04/2024

Salvato dalla tecnologia: una Tesla Model Y guida un uomo in fin di vita al Pronto Soccorso

Un viaggio autonomo di 20 km della sua Tesla Model Y verso la salvezza: il…

15/04/2024

Anziani, preoccupano i dati su solitudine e suicidi. Se ne è parlato al Congresso AIP

L’Italia è uno dei Paesi occidentali in cui diventare anziani presenta gli scenari peggiori, soprattutto…

15/04/2024

Prevenzione, il 40% degli italiani farebbe più controlli se i tempi di attesa si riducessero

Gli italiani fanno ancora poca prevenzione e i tempi di attesa eccessivi sono uno dei…

15/04/2024

Gambe gonfie: rischio tutto l’anno con caldo perenne. Benefici da nuovo mix di bromelina e vitamina C

Non ci sono più stagioni “alleate” delle gambe per i circa 20 milioni di italiani…

15/04/2024