Infermieri Specializzati

Paziente critico Covid in supporto ventilatorio: la pronazione

La pronazione del paziente critico in unità operativa di rianimazione è una posizione utilizzata da molti anni per migliorare l’ossigenazione nei pazienti che richiedono supporto meccanico ventilatorio per la gestione della sindrome da distress respiratorio acuto (ARDS).

La pandemia di coronavirus del 2019 (COVID-19) ha esteso l’uso della pronazione per ipossiemia refrattaria, con una diminuzione della mortalità. 

L’ICS / FICM JSC ha eseguito un sondaggio nazionale sui suoi membri per individuare le attuali pratiche in tutto il Regno Unito e per individuare se ci fosse bisogno di una guida nazionale sulla gestione dei pazienti nella posizione incline. Solo il 58% delle unità ha usato un protocollo o una guida su come curare i pazienti in questa posizione spesso sconosciuta.

Si spera che l’adozione della guida (VEDI GUIDA) indicata in questo documento contribuisca a migliorare la sicurezza e a ridurre le complicazioni connesse al posizionamento incline dei pazienti meccanicamente ventilati.

tre-video-di-proposte-di-metodi-per-posizionare-il-paziente-triggerlab-org">Su triggerlab vi proponiamo tre video di proposte di metodi per posizionare il paziente: triggerlab.org

Tra le popolazioni che possono beneficiare della pronazione ci sono donne in gravidanza che hanno una grave insufficienza respiratoria, purché si tenga conto dei cambiamenti fisiologici e dei rischi di gravidanza.

Tolcher et Al hanno sviluppato una guida clinica e un algoritmo comprendente indicazioni, controindicazioni e una guida passo dopo passo su come inclinare la posizione sia in una paziente in gravidanza sveglia che intubata.

Mattia Fama

Fonti:

journals.lww.com

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Villa S. Marco: l’infermiera più anziana sostituisce il vigilante nei weekend e controlla i green pass

Una nuova frontiera del più becero demansionamento infermieristico è stata varcata dai dirigenti della casa…

16/10/2021

Il bilancio della FNOPI è sempre più florido. Nonostante ciò, la quota annuale potrà aumente di € 10 ad infermiere

La Presidente della FNOPI durante i lavori dell’ultimo Consiglio Nazionale ha paventato la presentazione del…

16/10/2021

“Io Resto” unico film documentario girato all’interno di un ospedale italiano durante la 1^ ondata da Covid-19

Il film prodotto da Michele Aiello, Luca Gennari e Zalab Film ha fatto anteprima mondiale…

16/10/2021

Alto Adige: nascono le scuole clandestine per i bambini con genitori NoVax

Risalendo la valle si arriva a Campo Tures. Qui la scuola che non c’è è in…

16/10/2021

Presentato D.L. sul riconoscimento del ruolo dei docenti dipendenti del SSN nei corsi di studio universitari delle professioni sanitarie

Presentato dalla senatrice Boldrini il Disegno di Legge su “Disposizioni in materia di stato giuridico…

16/10/2021

Covid-19, cinque bimbi ricoverati al Gaslini. Gli specialisti: “Sono tutti figli di genitori no-vax”

La conferma sulla situazione arriva dell’ospedale pediatrico e dell’Asl imperiese. Hanno meno di un anno…

16/10/2021