Jesolo, rilascia falsi certificati di esenzione dal vaccino anti-Covid: medico smascherato dal Tg1

Dopo il servizio andato in onda qualche giorno fa, l’Ulss 4 ha annunciato provvedimenti.

Avrebbe rilasciato falsi certificati di esenzione dal vaccino anti-Covid, utile per evitare l’esibizione del Green Pass. A testimoniare l’atteggiamento non proprio professionale di un medico di Jesolo (Venezia) è stato un servizio del Tg1, realizzato da un’inviata che, insieme a un accompagnatore, si è finta no vax e si è presentata nello studio dell’uomo.

Advertisements

«Io te la riesco a fare – dice il dottore, senza sapere di essere ripreso e riferendosi a una falsa certificazione –, ma la tieni solo per il lavoro, in caso di emergenza. Non mostrarla in giro, perché la prima volta che ti incrociano il dato sei fritto. Per lavorare, per quello vi serve. Io troverò un pretesto».

L’Ulss 4, competente per l’area di Jesolo e del Veneto orientale, ha annunciato provvedimenti. «Ho visto l’intervista del medico, che faccio fatica ora a definire tale – commenta il dg dell’Azienda sanitaria, Mauro Filippi. Quanto ha detto è completamente difforme dalla professione, dal giuramento che ha fatto: fa del male a tutto il mondo della sanità, che sta lottando contro la pandemia, e all’intera popolazione, esposta al rischio di persone potenzialmente portatrici di virus che girano indisturbate con false esenzioni o falso Green Pass. Ho immediatamente segnalato il fatto alle autorità competenti e rimaniamo a completa disposizione per fornire tutte le informazioni necessarie»

.

La vicenda è stata commentata anche dal presidente della Regione Veneto, Luca Zaia: «Non conosco i casi specifici, ma chi fa certificazioni non rispondenti alla realtà commette un reato e va punito come tale».

Redazione Nurse Times

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Il trauma toracico 

Nel campo dell'emergenza-urgenza ci sono diverse patologie di cui bisogna occuparsi che originano ovviamente dai…

05/02/2023

I medici contro il disegno di legge sull’Autonomia differenziata “favorite le regioni più ricche”

"Rivedere il Disegno di legge sull’Autonomia differenziata che, presentato dal Ministro per gli Affari Regionali…

05/02/2023

Leucemia mieloide acuta, nuova terapia aumenta sopravvivenza di 13 volte

Questo il risultato dello studio Avalon, a cura dell'Istituto romagnolo per lo studio dei tumori…

03/02/2023

Sassari, prosciolti dirigenti e medici sotto accusa per le morti da Covid in Rsa

Le cinque persone accusate di omicidio colposo ed epidemia colposa non andranno a processo per…

03/02/2023

Toscana, “Graduatoria oss non scorre perché ne sono stati già assunti 1.800”

L'assessore regionale alla Salute, Enrico Bezzini, ha risposto così all'iterrogazione del consigliere Marco Stella, che…

03/02/2023

Sicilia, faceva l’infermiera con titolo non riconosciuto in Italia: deferita per esercizio abusivo della professione

E' una delle irregolarità emerse dai controlli effettuati nelle Rsa da Compagnia di Taormina, Nas…

03/02/2023