Infermieri

Nella AUSL Toscana Sud Est il medico competente prescrive all’infermiera di fare l’OSS. L’Aadi fa ricorso

L’Associazione di Avvocatura di Diritto Infermieristico fa ricorso alla AUSL Toscana Sud Est, Presidio ospedaliero Colline Albegna, precisamente al competente per territorio.

Il dott. Mauro Di Fresco ha contestato anche il piano di lavoro demansionante.

Ecco il verdetto del medico competente:

“Sulla base della visita (VISITA STRAORDINARIA, per patologia X) effettuata in data X· – a, sensi dell’art. 41 D.Lgs 81/2008 e succ. mod. 111 data 24/05/2021 si emette il seguente giudizio: Idoneo/a alla mansione specifica limitazioni indicate nel piano di lavoro personalizzato che allego.

In relazione a quanto richiestomi, tenendo conto delle limitazioni indicate dal Medico Competente, il piano di lavoro dell’infermiera X è il seguente:

  • identificazione dei bisogni di assistenza infermieristica della persona e formulazione dei relativi obbiettivi
  • assistenza di base, consistente nel soddisfare il bisogno di eliminazione, igiene ecc, in collaborazione con altro collega o personale di supporto -rilevazione dei parametri vitali
  • preparazione e somministrazione della terapia farmacologica prescritta
  • verifica della giacenza di farmaci e presidi e segnalazione della necessità di eventuale approvvigionamento
  • controllo scadenze farmaci e presidi
  • pianificazione, controllo e verifica dell’operato degli operatori di supporto.

Le attività che prevedono movimentazione di carichi dovranno essere eseguite sempre con l’ausilio degli appositi presidi e sempre con la collaborazione di un collega o personale di supporto.

E’ da precisare che nel setting Terapia Intensiva sono disponibili i presidi necessari alla movimentazione del paziente, quali sollevatore e telini ad alto scorrimento oltre a disporre di letti elettrici che consentono di far assumere agevolmente varie posizioni al paziente e regolabili in altezza.

Firmato dall’Infermiere coordinatore, Azienda USL Toscana sud est”.

Redazione Nurse Times

Allegato

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

New York, linea dura contro i sanitari no vax: licenziamento e niente sussidio di disoccupazione

Medici e infermieri della Grande Mela che non si sono vaccinati con almeno una dose…

28/09/2021

Progetto cassia: telemonitoraggio smart di pazienti a rischio post ictus, testato durante il lockdown 2020

Presentato a Trieste Next il sistema di telemonitoraggio elaborato con il progetto Cassia utile durante…

28/09/2021

Niente dose di metadone: tossicodipendente vandalizza l’auto di un infermiere

E' accaduto nella cittadina sarda di Guspini. L'aggressore è stato denunciato per danneggiamento e minaccia.…

28/09/2021

Vamping: la “droga” notturna dei giovani. Omceo Venezia lancia l’allarme

Stando a unio studio condotto su 367 studenti di una scuola superiore di Conegliano, gli…

28/09/2021

Coronavirus, una famiglia di infermieri in prima linea: Mattarella premia 4 fratelli

Stefania, Maria, Valerio e Raffaele Mautone hanno ricevuto l’onorificenza del Cavalierato della Presidenza della Repubblica.…

28/09/2021

Covid, 22 morti in 2 Rsa nel Potentino: rinvio a giudizio per tre persone

Le persone coinvolte, che gestivano e dirigevano le due strutture di Marsicovetere e Brienza, sono…

28/09/2021