Normative

Atti di violenza in corsia, il ddl approda in Senato: previste pene più severe

Gli aggressori rischiano fino a 16 anni di carcere. In programma anche l’istituzione di un osservatorio nazionale sulla sicurezza degli operatori sanitari.

Aggravanti per chi commette atti di violenza contro gli operatori sanitari e istituzione di un osservatorio nazionale sulla sicurezza al ministero della Salute. Questi i due pilastri del ddl che punta a monitorare e limitare il fenomeno delle aggressioni. Ddl che, dopo l’approvazione estiva in Commissione Igiene e sanità, approda oggi in Senato. Il provvedimento, dunque, inasprisce le pene e introduce la procedibilità d’ufficio. È stata anche approvata una misura voluta dalla Lega che applica
nei casi di aggressione ai professionisti sanitari le stesse pene previste nei casi di episodi di violenza contro i pubblici ufficiali in servizio durante le manifestazioni sportive. In pratica, chi usa violenza rischia fino a 16 anni di carcere. Sono in media tre al giorno le aggressioni denunciate in Italia dagli operatori sanitari (dati Inail). Soltanto nell’ultimo anno ammontano a 1.200, di cui 456 hanno riguardato gli addetti al pronto soccorso, 400 si sono verificati in corsia e 320 negli ambulatori. Redazione Nurse Times Fonte: Il Sole 24 Ore  
Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Villa S. Marco: l’infermiera più anziana sostituisce il vigilante nei weekend e controlla i green pass

Una nuova frontiera del più becero demansionamento infermieristico è stata varcata dai dirigenti della casa…

16/10/2021

Il bilancio della FNOPI è sempre più florido. Nonostante ciò, la quota annuale potrà aumente di € 10 ad infermiere

La Presidente della FNOPI durante i lavori dell’ultimo Consiglio Nazionale ha paventato la presentazione del…

16/10/2021

“Io Resto” unico film documentario girato all’interno di un ospedale italiano durante la 1^ ondata da Covid-19

Il film prodotto da Michele Aiello, Luca Gennari e Zalab Film ha fatto anteprima mondiale…

16/10/2021

Alto Adige: nascono le scuole clandestine per i bambini con genitori NoVax

Risalendo la valle si arriva a Campo Tures. Qui la scuola che non c’è è in…

16/10/2021

Presentato D.L. sul riconoscimento del ruolo dei docenti dipendenti del SSN nei corsi di studio universitari delle professioni sanitarie

Presentato dalla senatrice Boldrini il Disegno di Legge su “Disposizioni in materia di stato giuridico…

16/10/2021

Covid-19, cinque bimbi ricoverati al Gaslini. Gli specialisti: “Sono tutti figli di genitori no-vax”

La conferma sulla situazione arriva dell’ospedale pediatrico e dell’Asl imperiese. Hanno meno di un anno…

16/10/2021