Cittadino

Antibiotici alleati dei batteri: possono aiutarli a sopravvivere di più

Un team di ricercatori della University of Exeter (Regno Unito) hanno scoperto un effetto sorprendente di alcuni antibiotici su alcuni batteri. I farmaci, a volte, possono infatti apportare benefici ai batteri, aiutandoli a vivere più a lungo.

I risultati della ricerca, finanziata dall’EPSRC e pubblicata su PNAS, evidenziano come certi antibiotici possano alleviare lo stress e aiutare a prevenire il declino delle popolazioni batteriche quando stanno morendo. Ciò significa che più batteri sopravvivono più a lungo rispetto alle popolazioni non trattate.

Advertisements


SCARICA LA TUA TESI


Il professor Robert Beardmore, autore principale, ha dichiarato: “Lo studio è iniziato quando ci siamo resi conto che, sorprendentemente, alcuni ceppi batterici non crescevano in laboratorio finché non li trattavamo con antibiotici. Di conseguenza gli antibiotici possono promuovere la sopravvivenza dei batteri“.

Gli antibiotici mirati ai ribosomi – “fabbriche” che aiutano le cellule a produrre proteine ​​dal Dna – rallentano i batteri durante la crescita, ma impediscono loro anche di morire. Il che significa che i batteri sopravvivono complessivamente più a lungo.

La dottoressa Emily Wood, altra autrice dello studio, ha dichiarato: “Molti antibiotici rallentano la crescita dei batteri, ma noi abbiamo dimostrato che possono aiutare i batteri a superare lo stress causato dalla mancanza di nutrienti che altrimenti potrebbero ucciderli, aiutandoli infine a sopravvivere. Il nostro prossimo passo sarà misurare come questi risultati alterino la dinamica delle comunità batteriche multi-specie“.

Full text dell’articolo pubblicato su PNAS

Redazione Nurse Times

Scopri come guadagnare pubblicando la tua tesi di laurea su NurseTimes

Scarica la tua tesi di laurea: tesi.nursetimes.org/index.php

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Vitiligine: nuove prospettive di cura grazie a Ruxolitinib crema

È una malattia cronica autoimmune, molto visibile a causa delle caratteristiche macchie bianche sulla pelle,…

29/05/2024

Malavasi, valorizzare operatori socio sanitari, calendarizzare proposte di legge

"Oggi celebriamo la Giornata nazionale dell'Operatore Socio Sanitario e deve essere l'occasione per ringraziare tutti…

29/05/2024

Digiuno prolungato pre e post-operatorio, presentate le nuove linee guida

Il digiuno prolungato pre-operatorio potrebbe diventare una pratica obsoleta perchè troppe ore senza bere possono risultare dannose…

29/05/2024

Antibiotico-resistenza, i “super batteri” mettono in crisi la medicina moderna

Li chiamano “super batteri”. E ogni anno “uccidono più persone dell’Hiv, della malaria e della…

29/05/2024

Diabete, l’Ema approva la prima insulina settimanale al mondo

Gli italiani affetti da diabete sono circa il 6% della popolazione, cioè quasi 4 milioni…

29/05/2024

IRAS Rovigo: avviso pubblico per l’assunzione di oss

L'IRAS - Centro servizi anziani di Rovigo ha indetto un avviso di selezione pubblica per…

29/05/2024