Infermieri

Università Vanvitelli (Napoli), tornano agli infermieri gli insegnamenti dovuti

Rettificata la graduatoria del Polo didattico, come richiesto da Opi Napoli.

Gli insegnamenti in Infermieristica in medicina specialistica e Infermieristica delle disabilità del Polo Incurabili, nonché in Infermieristica in area critica del Polo Elena D’Aosta, saranno di nuovo attribuiti ai candidati in possesso del titolo di laurea magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche. E’ quanto prevede una rettifica della graduatoria del Polo didattico richiesta da Opi Napoli e prontamente accolta dall’Università Vanvitelli di Napoli.

“L’Ordine delle professioni infermieristiche di Napoli – si legge in una nota inviata ai vertici dell’Università e firmata dalla presidente di Opi Napoli, Teresa Rea – ringrazia segnatamente: il magnifico rettore Giovanni Francesco Nicoletti, il prorettore Vicario Italo Francesco Angelillo, il direttore del Dipartimento di Scienze mediche traslazionali Paolo Golino, il presidente del corso di laurea in Infermieristica, Michele Orditura, e i componenti della commissione Giuseppe Signoriello e Erminia Agozzino per aver accolto la nostra richiesta in merito agli affidamenti del S.S.D. MED/45 nel CdL in Infermieristica. Grazie per l’attenzione e

per la disponibilità dimostrata, per aver contribuito a creare un clima cordiale e un aperto dialogo tra le istituzioni. Sono quindi a nome degli infermieri napoletani da me rappresentati a rinnovare la piena disponibilità ad avviare nuove e proficue relazioni e a mantenere e consolidare i rapporti istituzionali”.

E ancora: “Auspico un percorso comune tra Opi Napoli e Università Vanvitelli con l’obiettivo di migliorare la qualità della formazione degli infermieri di questa regione, e in particolare all’interno della prestigiosa Università Vanvitelli di Napoli. La nostra Regione ha bisogno di professionisti infermieri, e dall’accoglienza che ci avete riservato non possiamo che constatare che anche per l’Ateneo questa è una priorità. Come Ordine professionale di Napoli ci avrete sempre al Vostro fianco per monitorare la qualità dell’insegnamento e contribuire a rendere un percorso di eccellenza quello che si accingono a intraprende i giovani futuri colleghi”.

Redazione Nurse Times

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Trento, caso Pedri: emergono maltrattamenti a medici e infermieri

La scomparsa della ginecologa forlivese ha fatto da detonatore per l'indagine che ha svelato le…

22/10/2021

Asl n. 5 Spezzino: avviso pubblico per 159 oss

In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 736 del 24/09/2021 è indetto avviso pubblico,…

21/10/2021

Pisa, identificati lieviti del pane che mostrano attività antinfiammatorie e favoriscono l’assorbimento dei minerali

Sono in grado di produrre alti livelli di acido linoleico coniugato e di acido propionico,…

21/10/2021

ASST Lariana di Como: concorso pubblico per 5 oss

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di cinque posti di operatore socio-sanitario,…

21/10/2021

Nelle scimmie un gene che intrappola virus come Hiv ed Ebola

La scimmia scoiattolo ha una variante del gene antivirale che funziona nelle cellule umane Scoperto…

21/10/2021

A.S.L. Alessandria: riapertura dei termini del concorso pubblico di 53 posti di Oss

Riapertura dei termini del concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di cinquantatré…

21/10/2021