Smartphone vietati in Terapia Intensiva Neonatale di Rimini: distraggono il personale e causano infezioni

Il recente divieto di introdurre smartphone nel reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’ospedale Infermi di Rimini ha fatto non poco discutere.

Tale limitazione, imposta per ridurre le distrazioni del personale e per minimizzare il pericolo di infezioni nosocomiali è rivolto sia al personale sanitario in servizio che ad eventuali parenti dei piccoli degenti o visitatori.

“Può essere veicolo di infezioni e fonte di distrazione sia per il personale che per le famiglie”, spiega la dottoressa Ancora, dirigente dell’unità operativa.

“È stato ampiamente dimostrato che su uno smartphone ci possono essere più germi che sulla tavoletta di un water”.

Dott. Simone Gussoni

Dott. Simone Gussoni

Il dott. Simone Gussoni è infermiere esperto in farmacovigilanza ed educazione sanitaria dal 2006. Autore del libro "Il Nursing Narrativo, nuovo approccio al paziente oncologico. Una testimonianza".

Leave a Comment
Share
Published by
Dott. Simone Gussoni

Recent Posts

Frosinone, detenuto simula suicidio e aggredisce infermiere

L'episodio, riferito dal segretario generale di Fns Cisl Lazio, è avvenuto in carcere. Dopo aver finto…

01/12/2021

Sanità, Nursing Up De Palma: «Sos contagi operatori sanitari: 3929 nuovi casi negli ultimi 30 giorni. 107 infermieri ogni 24 ore si infettano»

Sanità, Nursing Up De Palma: «Sos contagi operatori sanitari: 3929 nuovi casi negli ultimi 30…

01/12/2021

Taranto: Delusione degli idonei al concorso per Operatori in Sanitaservice: sit-in di protesta dei sindacati

"IL LAVORO CONTESO" non è il titolo di un film ma è l'amara delusione dei…

01/12/2021

Variante Omicron, l’Europa corre ai ripari

Nonostante le rassicurazioni da Israele sull'efficacia della terza dose di vaccino, la nuova mutazione spaventa…

01/12/2021

Dipendenza da cocaina, combatterla con le onde elettromagnetiche: lo studio dell’Aou Careggi

La validità della metodica è stata studiata dai ricercatori della struttura fiorentina e accertata rispetto…

30/11/2021

PET (Tomografia a emissione di positroni): a cosa serve, preparazione, come si svolge l’esame

Di che cosa si tratta? La PET (acronimo inglese che sta per positron emission tomography,…

30/11/2021