“Prendersela con i disabili è da vigliacchi”: tre papà chiedono aiuto a Fedez per veicolare il messaggio

Sono genitori di ragazzi autistici e hanno realizzato un video per condannare il bullismo contro i più deboli, lanciando un appello al noto cantante e influencer.

Tre papà di ragazzi autistici hanno realizzato un video per spiegare come essere violenti e spavaldi con persone più deboli sia da vigliacchi, chiedendo contestalmente aiuto al celebre cantante e influncer Fedez per veicolare tale messaggio.

Il video si apre con un episodio che tocca i tre papà profondamente nella loro esperienza: a Roma una bambina disabile di 13 anni è stata brutalmente picchiata da un branco di coetanei. Mentre alcuni agivano, altri riprendevano e postavano sui social l’episodio, incuranti delle urla strazianti della vittima indifesa. Paradossalmente è accaduto il 2 aprile, giornata in cui tutto il mondo parlava di autismo.

“Serve una rieducazione – spiega Elio, uno dei tre papà –. Bisogna spiegare ai ragazzi che per essere fighi devono essere talmente bravi da conoscere questi coetanei che hanno dei mezzi in meno e stargli accanto, diventando loro amici e facendo in modo che conducano una vita migliore. Non bisogna riempirli di pugni. Bisogna parlare, ma senza essere troppo comprensivi: non ce la faccio a esserlo con dieci bulletti che riempiono di botte una persona grande quanto vuoi, all’apparenza aggressiva quanto vuoi, ma che non riesce a difendersi. Se non li educano i genitori, vanno educati da qualcun altro”.

“Dovremmo trovare dei testimonial – aggiunge Mimmo Pesce, altro papà autore del video –, degli opinion leader che in qualche maniera riescono a entrare in sintonia con questi ragazzi”.

E prosegue il terzo papà, Gianluca Nicoletti: “Dovrebbe crearsi una categoria di influencer che possano fare quello che fanno tutti, ma che perlomeno siano sensibili a dare questa fetta di messaggio: se te la prendi con uno più debole, sei un vigliacco, non un figo. Se lo dicessero Fedez e la Ferragni, il fenomeno ritornerebbe improvvisamente indietro. Se Fedez spendesse una parola per dire che chi se la prende con una persona disabile è un vigliacco, la cosa passerebbe, ne sono sicuro”.

Redazione Nurse Times

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

La base del Nursing moderno: Florence Nightingale

Florence Nightingale nasce il 12 maggio 1820 a Firenze ed é considerata la fondatrice del…

17/08/2022

Leptospirosi: cos’è, come si prende, manifesta e cura

INTRODUZIONE La leptospirosi è una zoonosi, cioè una malattia infettiva che può essere trasmessa dagli…

17/08/2022

Linfoadenopatia: sintomi, cause e diagnosi

I linfonodi sono piccoli organi che filtrano il liquido linfatico (linfa) che circola nell'organismo e…

17/08/2022

Concorso pubblico per 30 infermieri presso l’ASST Cremona

In attuazione della determinazione dirigenziale n. 719 del 14/07/2022 è indetto concorso pubblico, per titoli…

17/08/2022

Concorso pubblico per 75 posti di infermiere e 97 di dirigente medico presso l’INPS

L’Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro rende noto che  il  giorno  22 …

16/08/2022

Sempre più infermieri e Oss abbandonano la professione

La professione infermieristica ha ormai perso ogni genere di attrattività. I concorsi pubblici, che fino…

16/08/2022