NT News

Modena, fuga di monossido in casa: infermiere salva una famiglia

Decisiva l’intuizione di un operatore del 118, intervenuto per soccorrere sei persone che sembravano affette da una classica influenza.

I sintomi, quelli di una classica influenza di stagione. La bambina che non sta bene, lo stesso vale anche per la madre e il fratello. In tutto sei persone, le stesse che alcune ore prima erano state visitate al Policlinico con problematiche simili tra loro. Quando il personale del 118 arriva in corso Canalchiaro, a Modena, si trova ad affrontare questa situazione.

Advertisements


SCARICA LA TUA TESI


Si potrebbe pensare a un classico malessere di famiglia. Un componente, magari uno dei bambini, ha contagiato gli altri e per questo motivo i sintomi sono praticamente gli stessi. Potrebbe sembrare, ma non è così. Un infermiere, infatti, fortunatamente capisce che qualcosa non va. A giocare a suo favore sono l’esperienza e anche il quadro clinico decisamente particolare.

L’operatore decide così di attivare il rilevatore di monossido di carbonio in dotazione. Subito lo strumento calcola valori a dir poco sballati. Forse a causa del malfunzionamento dell’impianto di riscaldamento l’abitazione è invasa dal monossido. Per questo motivo i componenti della famiglia stanno male. Per questo motivo tutti presentano le stesse problematiche.

A quel punto bisogna intervenire in fretta: serve arieggiare i locali. L’intuizione dell’infermiere salva la vita alla famiglia: qualche ora ancora immersi in quel gas e per i sei non ci sarebbe stato nulla da fare. È il tardo pomeriggio quando sul posto sono fatti arrivare anche i vigili del fuoco di Modena e la polizia di Stato, che contribuiscono a mettere in sicurezza la casa. Grandi e piccoli vengono trasportati in ospedale per accertamenti, mentre i tecnici chiudono il gas.

Redazione Nurse Times

Fonte: Gazzetta di Modena

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Enpapi: “Cassazione conferma legittimità del tribunale ordinario per procedimento civile verso ex amministratori”

Il presidente Baldini: "Rigettato il tentativo di spostare il giudizio alla Corte dei conti".  La…

23/07/2024

Il femminicida Antonio De Pace non è più un infermiere: la conferma di Opi Vibo Valentia. Ma la Cassazione annulla l’ergastolo

Di seguito il comunicato stampa con cui l'Ordine delle professioni infermieristiche di Vibo Valentia conferma…

23/07/2024

Autotrapianto di rene con super robot: prima volta in Italia all’ospedale Molinette di Torino

Per la prima volta in Italia è stato effettuato all’ospedale Molinette della Città della Salute…

22/07/2024

Biden: demenza o diagnosi mediatica? I chiarimenti dell’esperto

Il dibattito sullo stato di salute del presidente staunitense Joe Biden sta interessando l’opinione pubblica…

22/07/2024

Corso Ecm (5 crediti) Fad gratuito per infermieri: “Paziente al centro: potenziamento delle soft skills in oncologia”

IMR Consulting propone il corso Ecm Fad gratuito "Paziente al centro: potenziamento delle soft skills…

22/07/2024

Annegamento: dagli esperti del Bambino Gesù le indicazione per ridurre i rischi

Ogni anno circa 400 persone in Italia perdono la vita per annegamento. Di queste, circa…

22/07/2024