Infermieri

Migep: incontro con Fnopi

”Egregio Direttore,  

La Federazione delle Professioni Sanitare e Sociosanitare Migep, in data 17 settembre ha avuto un incontro istituzionale con l’Ordine delle Professioni Infermieristiche Fnopi, un incontro importante per proseguire sul tema assistenziale, accettando di far parte del tavolo di lavoro in modo che si possa trovare quella sinergia tra l’operatore socio sanitario e l’infermiere.  

L’incontro è nato dall’esigenza di riprendere l’ottimo lavoro che abbiamo svolto nei due anni trascorsi, per la creazione di un documento unitario condiviso, sul tema della formazione e delle competenze dell’oss. 

Una collaborazione sinergica quella con la Fnopi, che si fonda sull’analisi tecnica e  professionale dei contenuti del nostro profilo che oggi più che mai, a distanza di 20 anni dalla  creazione della figura dell’oss, necessita di una profonda revisione e rivalutazione dopo aver  ottenuto con la legge di Stato “il ruolo socio sanitario” e “l’area socio sanitaria”.  

Un confronto essenziale tra le due figure di punta del nostro sistema salute, “l’oss e l’infermiere” ma, soprattutto in tutela del cittadino, perno centrale del sistema assistenziale specialmente nelle RSA – RAA ormai al collasso per una politica di gestione errata e per una  carenza di personale che dopo decenni è emersa in modo forte in questa pandemia.  

Come federazione Migep in tutti questi anni abbiamo lavorato e lavoreremo sul tema sociosanitario e più precisamente vogliamo lavorare sull’esatto contesto delle attività che l’oss  svolge in questo settore, quello per l’integrazione sociosanitaria.  

Questa collaborazione già fruttuosa in passato ora può riprendere il cammino di riflessione, analisi, studio, valutazione di tutti gli aspetti che oggi caratterizzano una nuova  consapevolezza attorno alla figura dell’oss.  

Il Comitato di Valutazione Tecnica Migep, ha delineato e tracciato attraverso un testo una linea di riflessione sul tema di una “nuova consapevolezza della figura dell’oss“. Una riflessione che nasce in questi due anni di pandemia, e presentata in anteprima all’incontro con la Fnopi  per capire se il documento “la revisione degli Accordi Stato/Regioni, una proposta di  lavoro” elaborato congiuntamente ha necessità di ampliamento oppure no, ma soprattutto costruire un ampio approfondimento sul tema dell’incontro.  

Chiediamo a tutti gli oss un impegno di analisi e valutazione su una professione che necessita di rivedere il suo riassetto formativo, lavorativo. 

Il documento è una sorta di riassunto dello stato dell’arte attuale della professione dell’operatore socio sanitario, da una parte, dall’altra come Federazione Migep esponiamo i temi che si vuole affrontare; “competenze, formazione”, alle problematiche di sovrapposizione delle competenze, all’abuso di professione, come affrontare il tema e su quali basi la federazione Migep intende lavorare e con quali presupposti. Presenteremo la bozza del documento anche al Governo – Regioni chiedendo una apertura di un tavolo tecnico per contestualizzare ruolo e formazione dell’oss nell’area socio sanitaria legge 3/18 e riconoscerlo nel ruolo socio sanitario istituito con Legge di Stato, citando il DL Boldrini come contributo al cambiamento dell’operatore socio sanitario.  

La collaborazione con la Fnopi è fondamentale e necessaria per il futuro dell’operatore socio sanitario, serve per trovare un punto di coesione e un serio piano di riforma, aggiornando il modello di cura attuale per far sopravvivere il sistema assistenziale, garantendo l’assistenza  sanitaria e sociosanitaria con una qualità formativa. Non è facile, poiché dobbiamo prima  istruire molti oss a un obiettivo comune, trovare strategie politiche per interagire verso l’evoluzione senza prevaricare le competenze dell’infermiere, e trovare quella sinergia tra l’oss e l’infermiere.  

Creare grande sinergia tra le due istituzioni “Fnopi e Migep” in modo forte evitando conflitti interpersonali, lavorando per l’unico scopo “la salute e l’assistenza dei cittadini” con personale  adeguatamente formato.  

Rimaniamo in attesa della costituzione del tavolo di lavoro e l’invito da parte della Fnopi a parteciparvi. ”

 Per la Federazione Migep, Il Comitato di Valutazione Tecnica 

Ultimi articoli pubblicati

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Covid-19: oltre 115.000 infermieri, medici e operatori sanitari deceduti negli ultimi 17 mesi

Con la conclusione della pandemia che sembra essere ancora lontana in molte parti del mondo…

23/10/2021

Ciak, si cura: il lato umano della pandemia svelato dal film “Io resto”

Quattro chiacchiere col regista Michele Aiello, che ha portato sul grande schermo le emozioni di…

22/10/2021

Arezzo: debutta l’infermiere di famiglia per addestrare il caregiver alla cura

Arezzo, 20 ottobre 2021 - Dal 1 settembre 2021 è iniziato con regolarità il servizio…

22/10/2021

Procreazione assistita: l’età del padre influisce sul successo dei trattamenti?

Secondo un recente studio, ciò accade solo se anche l'età della donna è avanzata. L'età…

22/10/2021

Catania, rilasciavano certificati di esenzione dal vaccino anti-Covid: denunciati 4 medici non autorizzati

Le indagini delk Nas hanno svelato una non corretta applicazione delle procedure finalizzate al rilascio…

22/10/2021

Bergamo, ferie vietate fino al 31 dicembre: che beffa per il personale sanitario in prima linea contro il Covid

La direzione dell’Asst ha chiesto anche una sospensione per l'attività libero-professionale svolta dai medici. Nessun…

22/10/2021