? Speciale CoronaVirus ?

Merck annuncia la pillola anti Covid-19: riduce del 50% ricoveri e decessi

Merck accelera il processo per portare sul mercato la pillola per il trattamento del Covid-19 e sfida Pfizer. Chiederà infatti, “il prima possibile” l’autorizzazione di emergenza negli Stati Uniti per la prima pillola anti-Covid.

“I test clinici condotti – afferma il colosso farmaceutico – hanno mostrato che il farmaco orale riduce il rischio di ricoveri e decessi quando somministrato a persone ad alto rischio nelle fasi iniziali dell’infezione. La pillola Merck, messa a punto per fermare il replicarsi del coronavirus, va presa per cinque giorni, quattro compresse al giorno”.

Advertisements

Più dettagliatamente, Merck (Msd) e Ridgeback Biotherapeutics hanno annunciato che l’antivirale orale in fase di sperimentazione clinica, “ha ridotto di circa il 50% il rischio di ospedalizzazione o di morte in base ai risultati dell’interim analysis della fase III del trial MOVe-OUT condotto su pazienti adulti non ospedalizzati a rischio con COVID-19 in forma lieve o moderata”. 

Redazione Nurse Times

Dott. Simone Gussoni

Il dott. Simone Gussoni è infermiere esperto in farmacovigilanza ed educazione sanitaria dal 2006. Autore del libro "Il Nursing Narrativo, nuovo approccio al paziente oncologico. Una testimonianza".

Leave a Comment
Share
Published by
Dott. Simone Gussoni

Recent Posts

Infermiere in servizio in Pronto Soccorso picchiato a Napoli: 21 giorni di prognosi

La denuncia dell’associazione “Nessuno tocchi Ippocrate” Ennesima aggressione nei confronti del personale sanitario all’Ospedale Vecchio…

20/01/2022

Asp Caltanissetta: avviso pubblico urgente per infermieri

Avviso pubblico urgente per il conferimento di incarichi a tempo determinato di collaboratore professionale sanitario…

20/01/2022

Coronavirus, al via lo studio che valuterà l’efficacia degli anticorpi monoclonali

Si chiama AntiCov. Sarà coordinato dalla Fondazione Policlinico Gemelli e finanziato da Aifa. Gli anticorpi…

20/01/2022

Il Covid-19 non ferma i trapianti: il fegato di un positivo ricevuto da positivo con 3/a dose di vaccino

Il fegato di un donatore positivo al Covid è stato trapiantato per la prima volta…

20/01/2022

ASP Ragusa: avviso pubblico urgente a tempo determinato per infermieri

Avviso pubblico urgente per il conferimento di incarichi a tempo determinato di collaboratore professionale sanitario…

20/01/2022

Rinnovo contratto Sanità. Fials: più risorse economiche per la valorizzazione di chi sta dando il massimo

Questo rinnovo contrattuale non sarà certo una manna dal cielo, nè il miracolo del reale…

20/01/2022