Tesi di Laurea - NeXT

L’evoluzione della professione infermieristica e il suo protagonismo nella sanità attuale

NurseTimes unica Testata Giornalistica Sanitaria Italiana gestita da Infermieri, è il punto di riferimento per tutte le professioni sanitarie.

Sono tantissime le tesi di laurea che arricchiscono il nostro progetto editoriale denominato NeXT.

Il nostro progetto permette ai neolaureati in medicina, infermieristica e a tutti i professionisti della sanità di poter pubblicare la propria tesi di laurea sul nostro portale (redazione@nursetimes.org).

La dott.ssa Antonella Santorelli, si laurea in infermieristica nell’a.a. 2019/2020 presso Università degli Studi di Napoli “Federico II”

Presenta la sua tesi dal titolo “L’evoluzione della professione infermieristica e il suo protagonismo nella sanità attuale”

La professione infermieristica ha subito nel corso degli anni numerosi cambiamenti, portando alla definizione della figura dell’Infermiere come la si conosce oggi.

I cambiamenti sono stati consistenti e hanno evidenziato un importante cultura professionale, livelli di responsabilità e di autonomia, contribuendo a modificare la consapevolezza del ruolo, l’identità, la coscienza professionale e l’immagine sociale nell’assetto delle organizzazioni sanitarie.

Molto spesso gli infermieri hanno dovuto fare i conti con una società in cui il loro vero valore non veniva riconosciuto né tantomeno valorizzato, perché legato a stereotipi del passato, ecco perché, per celebrare i contributi degli infermieri nel miglioramento dello stato di salute e per riconoscere le difficili occasioni in cui spesso operano, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, insieme alla Confederazione internazionale delle ostetriche (ICM), Consiglio internazionale degli infermieri (ICN), Nursing Now e Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione (UNFPA), ha proclamato sul suo sito ufficiale il 2020 come “Anno internazionale dell’infermiere e dell’ostetrica.” (The Year of the Nurse and the Midwife).

Il motivo di tale campagna è che gli infermieri e le ostetriche svolgono un ruolo vitale nella fornitura dei servizi sanitari, “sono le persone che dedicano la propria vita alla cura di madri e bambini; dare vaccinazioni salvavita e consigli sulla salute; prendersi cura delle persone anziane e in generale soddisfare i bisogni sanitari quotidiani essenziali.”, costituendo il primo punto di cura nella comunità.

Sempre secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità gli infermieri svolgono un ruolo centrale nella salute pubblica, essendo gli operatori a stretto contatto con le persone, fornendo interventi efficaci per soddisfare le esigenze di pazienti, famiglie e comunità.

La scelta del 2020 non è casuale, è in questo anno infatti che ricorre il bicentenario della nascita della fondatrice dell’assistenza infermieristica moderna, Florence Nightingale (1820-1910) la quale ha posto solide basi per il nursing moderno.

 La professione infermieristica si è evoluta con il progredire dell’ambiente e delle politiche sanitarie che hanno investito il nostro Paese e tutto il mondo, portando l’infermiere ad agire in prima persona con autonomia di scelta e responsabilità entro una cornice valoriale in cui il rispetto dei diritti fondamentali dell’uomo e dei principi etici della professione è condizione essenziale per assistere e perseguire la Salute.

L’elaborato è nato dall’idea di approfondire tutti gli aspetti della professione infermieristica in un viaggio indietro nel tempo per trovare le tracce più remote, il ruolo, le funzioni, le competenze svolte nelle varie epoche storiche, il mutamento accompagnato dalla evoluzione tecnologica e cultura della società fino ad arrivare al ruolo dell’infermiere nella realtà attuale.

Ho elaborato l’argomento della mia tesi, suddividendo questo mio lavoro in quattro esaustivi capitoli.

 Inizio analizzando nel primo capitolo la storia della figura infermieristica e soprattutto dell’assistenza infermieristica, e di come questa si sia sviluppata nel corso degli anni, giungendo alla nascita della professione infermieristica moderna grazie alla sua pioniera, con un excursus illustrante l’evoluzione sia della formazione che dell’esercizio professionale.

 Proseguo nel secondo capitolo su come responsabilità e competenze dell’infermiere si siano evolute negli anni, mostrando in quali responsabilità l’infermiere può incorrere come operatore sanitario e quali sono le competenze acquisite nel lungo percorso storico, con particolare attenzione all’analisi delle competenze fatta dalla FNOPI e sul concetto di competenze avanzate e specialistiche.

Nel terzo capitolo illustro l’importanza che ricopre l’infermiere nel soddisfacimento del bisogno di salute del cittadino e della comunità, come uno dei perni principali del Servizio Sanitario Nazionale e, da una breve panoramica, analizzo gli ambiti extra ospedalieri operativi dell’infermiere: domiciliare, ambulatoriale, territoriale e sociale.

Infine concludendo, contestualizzo la figura e il ruolo dell’infermiere nella Sanità attuale, mostrando come sia stato e continua ad essere una “figura centrale” anche in questo delicato momento storico, dove la pandemia Sars-CoV-2 ha portato alla definizione di eroe il professionista infermiere, nonostante le numerose difficoltà, dalla carenza di personale a quella dei presidi (DPI).

Inoltre viene brevemente illustrata la nuova, ma non del tutto, figura dell’infermiere scolastico con la sua importanza nella educazione dello studente sulla prevenzione da contagio.

 Ho potuto costatare, ripercorrendo il protagonismo della professione infermieristica dall’inizio della storia fino ad oggi, come l’infermiere sia una componente fondamentale, un ingranaggio essenziale per il motore Sanità, dimostrando il suo vero valore, in alcune realtà e/o situazioni, ancora sottostimato. 

Antonella Santorelli

Allegato

Tesi “L’evoluzione della professione infermieristica e il suo protagonismo nella sanità attuale”

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Mieloma multiplo, disponibili anche in Italia gli anticorpi farmaco-coniugati

GSK annuncia l'arrivo di belantamab mafodotin, una delle “armi” intelligenti contro la seconda neoplasia ematologica…

01/12/2021

Campobasso, nuova piattaforma interventistica guidata da immagini attiva al Gemelli Molise

Il dispositivo, chiamato Azurion, permette una visione più accurata, esponendo il paziente e il personale…

01/12/2021

Austria, pugno duro contro i no vax: multe salatissime in vista

Oltre all'obbligo vaccinale, che scatterà il 1° febbraio, il governo di Vienna intende introdurre sanzioni…

01/12/2021

Frosinone, detenuto simula suicidio e aggredisce infermiere

L'episodio, riferito dal segretario generale di Fns Cisl Lazio, è avvenuto in carcere. Dopo aver finto…

01/12/2021

Sanità, Nursing Up De Palma: «Sos contagi operatori sanitari: 3929 nuovi casi negli ultimi 30 giorni. 107 infermieri ogni 24 ore si infettano»

Sanità, Nursing Up De Palma: «Sos contagi operatori sanitari: 3929 nuovi casi negli ultimi 30…

01/12/2021

Taranto: Delusione degli idonei al concorso per Operatori in Sanitaservice: sit-in di protesta dei sindacati

"IL LAVORO CONTESO" non è il titolo di un film ma è l'amara delusione dei…

01/12/2021