? Speciale CoronaVirus ?

Ferrara, rifiuta il vaccino anti-Covid e si affida ai consigli di IppocrateOrg: ora è grave in ospedale

Anziché rivolgersi ai medici, un anziano affetto da coronavirus ha preferito seguire le indicazioni terapeutiche dell’associazione e curarsi a casa. La procura ha aperto un fadscicolo conioscitivo.

Da circa una settimana un 68enne affetto da coronavirus è ricoverato in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Sant’Anna di Ferrara. Pare abbia seguito i consigli terapeutici di IppocrateOrg, associazione che considera la malattia “curabilissima” grazie a terapie domiciliari. Il caso è stato segnalato dai sanitari alla Procura, che ha aperto un fascicolo conoscitivo per far luce sulla vicenda. Per ora non ci sono nè indagati nè contestazioni di reati.

Advertisements

Il paziente, alle prese con altre patologie pregresse, ha sempre rifiutato il vaccino anti-Covid e, aziché rivolgersi subito all’ospedale, si sarebbe limitato a seguire le indicazioni ricevute via mail o via telefono dall’associazione di riferimento. Circostanza, questa, di cui ha messo al corrente i medici al momento del ricovero, manifestando l’intenzione di essere dimesso al più presto.

Lo scorso 12 settembre

alcuni rappresentanti di IppocrateOrg, invitati dalla Lega, erano stati protagonisti di un contestatissimo convegno in Senato, durante il quale avevano esposto metodi alternativi per affrontare il Covid, come il ricorso a idrossiclorochina e ivermectina. L’associazione, contraria al vaccino e al Green Pass, fa firmare a chi accetta di seguire i suoi metodi un modulo per “esonerare il medico da ogni responsabilità”, in quanto i farmaci consigliati sono off label, ossia fuori dalle indicazioni delle case farmaceutiche.

Redazione Nurse Times

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

La dott.ssa Lacerenza presenta la tesi “Donazione di organi a cuore fermo, anche un webinar può salvare VITE”

NurseTimes unica Testata Giornalistica Sanitaria Italiana (Reg. Trib. Bari n. 4 del 31/03/2015) gestita da Infermieri, quotidiano…

06/12/2021

CEPAS certifica insieme ad A.I.C.O. le competenze degli Infermieri di Camera Operatoria

Accordo fra CEPAS (Bureau Veritas) e A.I.C.O. Valorizzata la professionalità d’eccellenza su tutto il territorio…

06/12/2021

Concorso infermieri Puglia: ecco le nostre previsioni

Buone notizie per i 4.282 gli infermieri che hanno superato la prova orale del concorsone…

06/12/2021

Nanotecnologie e neuroscienze per lo sviluppo di protesi ottiche: sinapsi ibrida per curare le distrofie retiniche

Coordinato da IIT, il progetto HyVIS conta su un finanziamento Ue pari a 3 milioni…

06/12/2021

Gli infermieri che combattono eroicamente contro il Covid-19 saranno nel presepe fiorentino anche quest’anno

Anche quest’anno gli infermieri che combattono contro il Coronavirus saranno protagonisti dei presepi fiorentini. Firenze,…

06/12/2021

Roma, eseguito impianto di cellule staminali autologhe su ragazzo affetto da cecità monolaterale

L’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata di Roma è, ad oggi, l’unica struttura pubblica del Ssn…

06/12/2021