Medici

Università, Consiglio di Stato accoglie ricorso collettivo contro numero chiuso a Medicina

La sentenza riconosce la necessità di soddisfare il maggior fabbisogno di medici in Italia. Consulcesi: “Svolta storica”.

Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso collettivo presentato da un gruppo di studenti contro il numero chiuso negli accessi a diverse facoltà di Medicina italiane, dalla Sapienza all’Università della Magna Grecia, da Tor vergata alla Bicocca di Milano e all’Università di Firenze. Questi studenti potranno ora essere regolarmente iscritti, mentre finora avevano frequentato le lezioni da iscritti “con riserva”.

«Una sentenza storica – ha commentato Massimo Tortorella, presidente di Consulcesi, network alla guida del pool di avvocati che ha assistito i ricorrenti –. Il Consiglio di Stato ammette che il numero di posti per entrare a Medicina era inferiore al fabbisogno».

In Italia, dunque, ci saranno presto più camici bianchi. Una necessità resa ancor più evidente dall’epidemia di coronavirus

e frustrata dall’istituto del numero chiuso. La sentenza del Consiglio di Stato (3902/21 del 20/05/2021) parla chiaro, ammettendo in via definitiva a Medicina chi ha fatto ricorso e accogliendo l’appello contro la negativa sentenza del Tar, che invece aveva bloccato l’iscrizione. Inoltre ha precisato la legittimità dei ricorsi collettivi, messa in dubbio da una giurisprudenza minoritaria. 

«Questa sentenza non è un caso isolato – hanno spiegato i legali di Consulcesi e dello studio legale Tortorella –. Molti ricorsi stanno infatti seguendo la stessa strada. E’ importante essere consapevoli dell’importanza di procedere al Consiglio di Stato per fare in modo che anche per altri ragazzi si inneschi il medesimo meccanismo».

Redazione Nurse Times

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

AIFEC “Infermiere di famiglia figura ancillare al medico” in Lombarda. E la FNOPI?

L'AIFEC (Associazione Infermieri di Famiglia e Comunità) scrive ai vertici della regione Lombardia, agli Ordini…

20 ore ago

In prima linea nella guerra contro il Covid-19: due infermieri spezzini nominati Cavalieri della Repubblica

Due infermieri spezzini e due medici impegnati in prima linea nella lotta al Coronavirus sono…

21 ore ago

CIVES è da ora una Società Scientifica

Il Ministero della Salute, con determina del 23 Settembre 2021, ha inserito ufficialmente nell’elenco delle…

21 ore ago

Covid, medico vaccinato muore a 35 anni: Gigi lascia la compagna incinta di 3 mesi

Era intubato da giorni al Gemelli, è morto nei giorni scorsi intorno alle 14.00 È…

21 ore ago

Blocco delle assunzioni in sanità, Nursind proclama lo stato di agitazione: “In Toscana mancano 3mila infermieri”

Il sindacato degli infermieri si scaglia contro il presidente Giani: "Si ostina a rifiutare lo…

22 ore ago

Ravenna: paziente cadde dal letto in pronto soccorso, oss a processo per lesioni

Non si sarebbe assicurata di avere correttamente agganciato, alzandola, una delle sponde laterali del letto…

22 ore ago