Notizie primo piano

Turni di reperibilità oltre il limite contrattuale: Asp Siracusa condannata a risarcire infermiere

Lo rende noto il Codacons. Al lavoratore un risarcimento di oltre 30mila euro.

Con sentenza n. 691/2020 il Tribunale del Lavoro di Siracusa ha condannato l’Asp Siracusa a un risarcimento di oltre 30mila euro in favore di un infermiere posto in turni di reperibilità oltre il limite contrattuale. In particolare, si legge nel provvedimento, per “il costante, ordinario e reiterato sforamento del limite previsto dalla legge di 6 turni/mese”. Lo rende noto il Codacons, che ha assistito in giudizio il lavoratore.

Advertisements

La sentenza, divenuta definitiva per mancata impugnazione, si inserisce nel solco di quella n. 13935/2015 della Cassazione e di quella n. 160/2016 del Tribunale del Lavoro di Enna, relative al personale medico. Alla luce di tali sentenze il Codacons propone una “azione collettiva per contrastare la prassi illegittimamente praticata dalle aziende sanitarie e ospedaliere di esigere dal proprio personale medico e infermieristico l’espletamento di turni di pronta disponibilità in eccesso rispetto a quelli previsti dalla legge”. Avviene infatti che, “malgrado il

Ccnl preveda un limite massimo di turni mensili di pronta disponibilità richiedibili ai medici (10) e agli infermieri (6), le aziende sanitarie e ospedaliere violino costantemente tali limiti data la derogabilità della norma stessa”.

Il Codacons ha anche istituito un apposito sportello con sede a Catania, in via Musumeci 171, per fornire informazioni e assistenza (tel. 095441010; e-mail: sportello@codaconsicilia.it), al quale medici e infermieri potranno rivolgersi per avviare le richieste di risarcimento.

Redazione Nurse Times

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

La dott.ssa Lacerenza presenta la tesi “Donazione di organi a cuore fermo, anche un webinar può salvare VITE”

NurseTimes unica Testata Giornalistica Sanitaria Italiana (Reg. Trib. Bari n. 4 del 31/03/2015) gestita da Infermieri, quotidiano…

06/12/2021

CEPAS certifica insieme ad A.I.C.O. le competenze degli Infermieri di Camera Operatoria

Accordo fra CEPAS (Bureau Veritas) e A.I.C.O. Valorizzata la professionalità d’eccellenza su tutto il territorio…

06/12/2021

Concorso infermieri Puglia: ecco le nostre previsioni

Buone notizie per i 4.282 gli infermieri che hanno superato la prova orale del concorsone…

06/12/2021

Nanotecnologie e neuroscienze per lo sviluppo di protesi ottiche: sinapsi ibrida per curare le distrofie retiniche

Coordinato da IIT, il progetto HyVIS conta su un finanziamento Ue pari a 3 milioni…

06/12/2021

Gli infermieri che combattono eroicamente contro il Covid-19 saranno nel presepe fiorentino anche quest’anno

Anche quest’anno gli infermieri che combattono contro il Coronavirus saranno protagonisti dei presepi fiorentini. Firenze,…

06/12/2021

Roma, eseguito impianto di cellule staminali autologhe su ragazzo affetto da cecità monolaterale

L’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata di Roma è, ad oggi, l’unica struttura pubblica del Ssn…

06/12/2021