Rimini, medici no vax sospesi continuano a esercitare: indagano i Nas

Alcuni si sarebbero reinventati per passare inosservati. Ora rischiano grosso.

Nelle province della Romagna diversi medici non vaccinati contro il coronavirus, sospesi dall’esercizio della professione e dallo stipendio, continuano a ricevere i loro pazienti e, naturalmente, a farsi pagare. Come si evince dalle segnalazioni, alcuni di loro si sarebbero reinventati per passare inosservati, addirittura fingendosi naturopati oppure dentisti che si recano in studio per sorvegliare i collaboratori.

Advertisements

L’Ordine dei medici di Rimini ha acceso da tempo i riflettori sui propri iscritti non vaccinati per verificare che non esercitassero la professione e ora ha consegnato l’elenco di tutti quelli sospesi ai carabinieri del Nas di Bologna, che a loro volta hanno deciso di vederci chiaro. Chi ignora la sospensione rischia una denuncia per esercizio abusivo della professione, con conseguente pena che da sei mesi a tre anni e multa

da 10mila a 50mila euro, oltre alla radiazione dall’albo dei medici.

«In provincia di Rimini sono 49 i medici attualmente sospesi dall’esercizio della professione perchè non vaccinati – spiega il presidente dell’Ordine dei medici, Maurizio Grossi. Chi esercita la professione malgrado la sospensione appartiene alla schiera degli iscritti che praticano l’omeopatia, la fitoterapia o la naturopatia».

Redazione Nurse Times

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Asp Siracusa, mancano i medici: si guarda alla Tanzania

L'Azienda sanitaria è disponibile a formare nei presidi ospedalieri del territorio i camici bianchi che…

26/09/2022

Asp Reggio Calabria, maxi piano di assunzioni per arginare la carenza di personale: mancano 798 infermieri

Sono pronti a partire i concorsi. Servono anche 262 oss e 24 dirigenti medici e…

26/09/2022

Caro energia, lo stipendio di un infermiere basta per arrivare a fine mese?

Vediamo cosa dicono gli esperti sulla base delle recenti statistiche. Riusciranno gli infermieri italiani a…

26/09/2022

Calcolare il fabbisogno di personale infermieristico quantificando il bisogno assistenziale

La misurazione dei carichi di lavoro infermieristico ha avuto inizio negli anni '70, in conseguenza…

25/09/2022

Marisa Cantarelli e i bisogni dell’assistenza infermieristica

Marisa Cantarelli nasce il 3 luglio 1930 ed è la prima teorica italiana dell’assistenza infermieristica.…

25/09/2022

Corso ecm gratuito per infermieri sul percorso clinico-assistenziale del paziente con linfoma

L'evento formativo "Il percorso clinico-assistenziale del paziente con linfoma: dalla diagnosi, alla cura, alla dimissione"…

25/09/2022