Il 17 novembre si celebra la giornata mondiale del neonato prematuro

Ogni anno nascono oltre 15 milioni di neonati prematuri al mondo. Oltre 1 milione di questi muore ed un numero nettamene superiore sarà costretto ad affrontare gravi conseguenze durante la vita.

 

Una nascita prematura potrebbe verificarsi per svariate motivazioni e potrebbe accadere a chiunque, indipendentemente dall’arra geografica nella quale viviamo, dalla cultura o dallo stato sociale.

 

Un bambino su dieci nasce prematuro nel mondo

 

Ogni anno, il 17 novembre si celebra la giornata mondiale del neonato prematuro. Grazie a tale iniziativa l’organizzazione mondiale della sanità mira ad aumentare la consapevolezza e l’informazione nella popolazione in materia di parti prematuri.

 

Questo pomeriggio saranno organizzate diverse manifestazioni nelle principali città italiane. A Torino la Mole si illuminerà di viola.

 

La ricorrenza odierna viene celebrata dall’anno 2008. Inizialmente si trattava di un evento riguardante solamente alcuni stati europei ma, dal 2011, viene celebrata in ogni continente. Attualmente sarebbero oltre 60 i paesi coinvolti, per una totale di 1.5 miliardi di abitanti.

 

Simone Gussoni

Dott. Simone Gussoni

Il dott. Simone Gussoni è infermiere esperto in farmacovigilanza ed educazione sanitaria dal 2006. Autore del libro "Il Nursing Narrativo, nuovo approccio al paziente oncologico. Una testimonianza".

Leave a Comment
Share
Published by
Dott. Simone Gussoni

Recent Posts

“Domani arriverà” la realtà degli infermieri italiani nella pandemia

"Domani arriverà" è un libro dedicato a tutti gli operatori sanitari e a tutti coloro…

10 ore ago

Cancro polmonare e immunoterapia: lo studio

Conoscere l'assetto mutazionale dei tumori prima di iniziare i trattamenti oncologici è fondamentale. Un recente…

11 ore ago

Ricoverati per Covid: le coseguenze sui polmoni a un anno di distanza

A un anno di distanza, un nuovo studio ha dimostrato, che la maggior parte dei…

12 ore ago

Tirocinante riceve per errore 6 dosi di vaccino anti Covid-19: ricoverata in osservazione

Una studentessa del corso di laurea in psicologia ha erroneamente ricevuto sei dosi di vaccino…

12 ore ago

La coppia rientrata in Italia dall’India ora è grave in ospedale

Babbo Enzo, mamma Simonetta e la piccola figlia Mariam Gemma di 2 anni erano rimasti…

13 ore ago

Dolore da cancro: buona analgesia da combinazione ossicodone/paracetamolo a rilascio immediato

Lo rivela uno studio pubblicato su Cancer Management and Research. La prima analisi, tutta italiana,…

17 ore ago