Massimo Randolfi

Gli infermieri NoVax ricorrono alla vaccinazione antitetanica per salvare il posto di lavoro

Gli infermieri e gli altri professionisti che hanno deciso di non affidarsi alla scienza per combattere la pandemia di Covid-19 preferiscono affidarsi alle bufale del web e ad escamotages sconclusionati per evadere l’obbligo vaccinale.

Sarebbero in molti i “professionisti” della salute ad avere tentato di sfuggire alla chiamata dell’Hub sfruttando una presunta controindicazione della vaccinazione antitetanica.

Ferite autoinflitte e finti morsi di animale per avere diritto all’antitetanica

Secondo il bugiardino infatti, dopo aver ricevuto la vaccinazione antitetanica devono passare tre mesi prima di poter inoculare un vaccino con virus vivo attenuato, come quello della rosolia, della parotite e della varicella e, nel caso di morbillo, fino a 5 mesi.

Così alcuni sanitari

no vax dell’Asl di Biella stanno cercando di usare questa indicazione della scheda tecnica per evitare il vaccino contro il Covid-19.

Ma la Regione ha prontamente spiegato che i vaccini a mRna non abbiano il virus vivo attenuato e che il trucco sarebbe sbagliato sia dal punto di vista clinico che deontologico. Questa scusa per evitare il vaccino contro il Covid “non funziona e anzi potrebbe ravvisare il reato di rifiuto e omissione d’atti d’ufficio”. 

È in preparazione una circolare per avvisare tutte le Aziende Sanitarie della regione, fanno sapere da piazza Castello.

Dott. Simone Gussoni

Dott. Simone Gussoni

Il dott. Simone Gussoni è infermiere esperto in farmacovigilanza ed educazione sanitaria dal 2006. Autore del libro "Il Nursing Narrativo, nuovo approccio al paziente oncologico. Una testimonianza".

Leave a Comment
Share
Published by
Dott. Simone Gussoni

Recent Posts

Covid-19, quasi 50.000 nuovi casi in UK ieri. Sotto accusa la nuova variante AY.4.2

Quasi 50.000 contagi ieri, oltre 200 morti oggi, al picco da marzo per quanto appesantiti…

19/10/2021

Psoriasi, identificati i fattori di rischio che ne favoriscono la comparsa

Su Alleati per la Salute è stato pubblicato un focus riguardante i trigger che possono…

19/10/2021

Infertilità femminile: iniezioni di plasma concentrato per favorire la gravidanza

La soluzione arriva dalla medicina rigenerativa. Se ne discuterà al prossimo Congresso Giovani SIMCRI. La…

19/10/2021

Vergallo (Presidente AAROI) sull’emergenza-urgenza “ci sono situazioni in cui gli infermieri possono praticare farmaci salvavita, senza sostituirsi al medico”

“Ci sono sistemi di emergenza-urgenza, in regioni come la Lombardia, l’Emilia Romagna, il Veneto e…

19/10/2021

Alopecia e vitiligine: i nuovi orizzonti della fotoprotezione a basso impatto ambientale

Ne hanno parlato i dermatologi della SIDeMaST, riuniti in streaming al loro 95esimo Congresso. Formulazioni…

19/10/2021

Menopausa: nuova terapia basata su combinazione di due ormoni naturali

Il 17 beta estradiolo e il progesterone micronizzato hanno una struttura chimica identica a quella degli ormoni…

19/10/2021