? Speciale CoronaVirus ?

CDC: la variante Delta si diffonde con la stessa facilità della varicella e causa disturbi più gravi

La variante Delta del coronavirus, in aumento negli Stati Uniti, sembra causare disturbi più gravi e diffondersi con la stesso facilità della varicella, secondo un documento del CDC (Centers for Disease Control and Prevention) degli Stati Uniti.

Il documento, una presentazione di diapositive , delinea dati inediti che mostrano che le persone completamente vaccinate potrebbero diffondere la variante Delta allo stesso ritmo delle persone non vaccinate.


La direttrice del CDC, la dott.ssa Rochelle Walensky, ha confermato l’autenticità del documento, che è stato riportato per la prima volta dal Washington Post.

La variante Delta è più trasmissibile dei virus che causano MERS, SARS, Ebola, raffreddore, influenza stagionale e vaiolo, afferma il rapporto. Il prossimo passo immediato per l’agenzia è “riconoscere che la guerra è cambiata”, afferma il rapporto citato nel documento.

Inoltre, a differenza delle altre varianti, le persone vaccinate, anche se non si ammalano, sono state infettate e hanno carica virale a livelli simili a quelli delle persone non vaccinate che sono state infettate.

Il CDC raccomanda pertanto anche ai vaccinati di indossare maschere al chiuso in determinate aree.

Ultimi articoli pubblicati

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

In prima linea nella guerra contro il Covid-19: due infermieri spezzini nominati Cavalieri della Repubblica

Due infermieri spezzini e due medici impegnati in prima linea nella lotta al Coronavirus sono…

28 minuti ago

CIVES è da ora una Società Scientifica

Il Ministero della Salute, con determina del 23 Settembre 2021, ha inserito ufficialmente nell’elenco delle…

36 minuti ago

Covid, medico vaccinato muore a 35 anni: Gigi lascia la compagna incinta di 3 mesi

Era intubato da giorni al Gemelli, è morto nei giorni scorsi intorno alle 14.00 È…

59 minuti ago

Blocco delle assunzioni in sanità, Nursind proclama lo stato di agitazione: “In Toscana mancano 3mila infermieri”

Il sindacato degli infermieri si scaglia contro il presidente Giani: "Si ostina a rifiutare lo…

2 ore ago

Ravenna: paziente cadde dal letto in pronto soccorso, oss a processo per lesioni

Non si sarebbe assicurata di avere correttamente agganciato, alzandola, una delle sponde laterali del letto…

2 ore ago

Gli studenti di infermieristica No Green Pass manifestano contro la sospensione dal tirocinio clinico

Anche tra gli studenti del corso di laurea in infermieristica sono presenti persone che non…

2 ore ago