Coronavirus, Opi Messina: “Infermieri non preparano il vaccino, ma ne sono responsabili”

Così il presidente dell’Ordine, Antonino Trino, al commissario straordinario per l’emergenza Covid, Alberto Firenze, dopo la denuncia di un’errata procedura vaccinale all’hub in Fiera.

Opi Messina ha trasmesso una nota ad Alberto Firenze, commissario per l’emergenza Covid dell’Asp Messina, per segnalare una procedura vaccinale che non seguirebbe l’iter previsto all’hub in Fiera. A seguito di una denuncia ricevuta in merito, l’Ordine degli infermieri presieduto da Antonino Trino ha tenuto a precisare quanto segue.

“Gli infermieri somministrano il vaccino, che non viene preparato da loro, e ciò in assoluta contraddizione con le procedure e le linee guida internazionali. Il profilo professionale dell’infermiere lo identifica come professionista autonomo e, nel caso di specie, lo rende responsabile del processo di somministrazione della terapia. L’infermiere è il garante della corretta somministrazione. In caso di avvento avverso legato a errata preparazione la responsabilità ricadrebbe sull’infermiere che somministra, stante l’assenza di una procedura che in maniera chiara e inequivocabile stabilisce chi fa cosa, assegnando a ognuno degli attori le responsabilità del caso. Mi viene inoltre riferito che non vi sia nelle postazioni predisposte la possibilità di lavarsi le mani, procedura primaria per garantire la non diffusione di contagi”.

Ricevuta la segnalazione, il commissario Firenze si è subito attivato per risolvere la questione.

Redazione Nurse Times

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Musicoterapia nei pazienti con Alzheimer: uno studio di trattamento

Grande successo per il nostro progetto editoriale denominato NeXT che permette ai neolaureati in medicina, infermieristica e…

25/11/2022

Vittoria per Opi Cosenza: riconosciute indennità suppletive per il tempo del cambio divisa a circa 50 infermieri

Esulta il presidente Sposato, che annuncia nuove battaglie legali sui fronti dei buoni pasto e del…

25/11/2022

Sassuolo, indetto avviso di selezione per assumere 30 infermieri

Prevista l’assunzione immediata a tempo indeterminato e, in via straordinaria, un premio una tantum di…

25/11/2022

Perugia, paziente muore durante day hospital: indagati medici e infermieri

Il paziente deceduto, 73 anni, si era ricoverato per sottoporsi a una broncoscopia. Il 18…

25/11/2022

Sternativo (Fials) “Gli obiettivi del PNRR sono utopia se non si cambia rotta”

Al Forum Risk Management di Arezzo il segretario Sternativo lancia una provocazione: “Pronti a parlare…

25/11/2022

Tesi infermieristica: “Dalla gravidanza ai primi mesi di vita del bambino: un’indagine sul coinvolgimento della figura paterna e sulle metodiche assistenziali nel periodo perinatale”

NurseTimes rilancia il progetto editoriale denominato NeXT che permette ai neolaureati in medicina, infermieristica e a tutti…

25/11/2022