Notizie primo piano

Coronavirus, Emiliano alle mamme degli studenti pugliesi: “Non vi faccio tornare a scuola”

Il governatore dovrebbe emanare una nuova ordinanza per consentire alle famiglie degli alunni di elementari e medie di scegliere tra didattica in presenza e lezioni da casa.

“Non vi faccio tornare a scuola”. Lo scrive il governatore pugliese Michele Emiliano in un messaggio rivolto alle mamme che chiedono cosa succederà dopo giovedì prossimo, quando scadranno il decreto del premier Giuseppe Conte e l’ultima ordinanza sulle scuole firmata dallo stresso Emiliano.

E’ il quotidianio Repubblica ad anticiparne la volontà, che dovrebbe essere espressa attraverso una nuova ordinanza, sostanzialmente identica alla precedente. Se da Roma il nuovo decreto dovesse confermare la didattica a distanza per le superiori fino a gennaio, il presidente della Regione Puglia replicherebbe il provvedimento più restrittivo, che consente alle famiglie degli alunni di elementari e medie di scegliere tra didattica in presenza e lezioni da casa. Le scuole, dunque, dovrebbero continuare a garantire la didattica digitale integrata almeno fino a Natale.

Per oggi è previsto un tavolo a tema, convocato con i vertici dell’Ufficio scolastico regionale. Un dato certo c’è: nessuno vuole autorizzare il ritorno tra i banchi per tutti, almeno fino a gennaio. Dal 4 dicembre alle vacanze natalizie, del resto, passano appena un paio di settimane. 

Intanto la Federazione italiana pediatri (Fip) torna a chiedere di dedicare alle scuole alcuni ambulatori Asl, con giornate e orari riservati agli alunni. “Altrimenti, con l’arrivo dell’influenza, scoppierà il caos – ricorda il vicepresidente Luigi Nigri , perché i pediatri potranno fare i tamponi negli studi solo in due casi specifici: ai contatti stretti di positivi dopo dieci giorni per la riammissione a scuola e ai contatti blandi. Entrambi, però, asintomatici”.

Redazione Nurse Times

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Covid-19, quasi 50.000 nuovi casi in UK ieri. Sotto accusa la nuova variante AY.4.2

Quasi 50.000 contagi ieri, oltre 200 morti oggi, al picco da marzo per quanto appesantiti…

19/10/2021

Psoriasi, identificati i fattori di rischio che ne favoriscono la comparsa

Su Alleati per la Salute è stato pubblicato un focus riguardante i trigger che possono…

19/10/2021

Infertilità femminile: iniezioni di plasma concentrato per favorire la gravidanza

La soluzione arriva dalla medicina rigenerativa. Se ne discuterà al prossimo Congresso Giovani SIMCRI. La…

19/10/2021

Vergallo (Presidente AAROI) sull’emergenza-urgenza “ci sono situazioni in cui gli infermieri possono praticare farmaci salvavita, senza sostituirsi al medico”

“Ci sono sistemi di emergenza-urgenza, in regioni come la Lombardia, l’Emilia Romagna, il Veneto e…

19/10/2021

Alopecia e vitiligine: i nuovi orizzonti della fotoprotezione a basso impatto ambientale

Ne hanno parlato i dermatologi della SIDeMaST, riuniti in streaming al loro 95esimo Congresso. Formulazioni…

19/10/2021

Menopausa: nuova terapia basata su combinazione di due ormoni naturali

Il 17 beta estradiolo e il progesterone micronizzato hanno una struttura chimica identica a quella degli ormoni…

19/10/2021