Normative

Ecco perché l’OSS con formazione complementare non potrà mai esistere fuori dalle scuole di formazione

Ecco perché l’operatore socio sanitario con formazione complementare potrà mai esistere fuori dalle scuole di formazione
Comments (1)
  1. marco ha detto:

    da un punto di vista di costi delle risorse umane se l’infermiere in certi settori sanitari si occupa solo di preparare i farmaci e l’ osss provvede alla somministrazione si nota che i costi orari diminuiscono… si comprende che ognuno tira l’acqua al suo mulino, ma la gestione (ad esempio) dei tempi in una casa di riposo possono non essere in linea con quelli dell’infermiere… ovviamente l’organizzazione deve funzionare a dovere…
    esempio pratico … l’infermiere prepara i blister per l’arco della giornata.. l’oss somministra
    l’infermiere prepara le flebo e l’osss esegue il cambio (non entro nel merito di eventuale cambio ago o similare ma per questo esistono protocolli)
    le medicazione possono essere eseguite dagli osss (ovviamente non tutte)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *