NT News

Ultimo desiderio: vedere il nipote sposarsi, l’hospice di Minervino Murge lo accontenta

Un piccolo miracolo realizzato nella struttura di Minervino Murge. “Volevi esserci a ogni costo e, in qualche modo, anche se non come speravamo, ci sei riuscito” gli hanno scritto i due ragazzi

Questa è la storia di due ragazzi, di un nonno molto malato e di un piccolo miracolo. E’ accaduto nell‘hospice della Asl Bt di Minervino Murge. I due ragazzi si chiamano Savino e Maria e giovedì 5 agosto si sono sposati. Non avevano desideri particolari se non quello di poter accontentare il nonno che voleva assolutamente essere presente alla cerimonia. La storia è stata raccontata sui social della Asl Bt che ha anche diffuso le foto.

Advertisements

Il nipote ha il suo stesso nome e per questo nonno Savino voleva esserci nonostante la grave malattia contro cui sta combattendo e che lo tiene bloccato nell’hospice della Asl Bt di Minervino Murge. E in tanti si sono dati da fare per esaudire questo desiderio e realizzare il piccolo miracolo.

I due sposini, grazie alla disponibilità della struttura e alla collaborazione del personale, hanno potuto coinvolgere il nonno che a causa delle condizioni deve rimanere isolato: il suo letto è stato spostato in una stanza con una porta finestra su un giardino interno e da lì, rispettando le norme di sicurezza anti-Covid, ha potuto salutare Savino e Maria.

Commovente il messaggio che gli hanno inviato su un foglietto i due ragazzi: “Ciao nonno, alla fine ce l’hai fatta volevi esserci a ogni costo e, in qualche modo, anche se non come speravamo, ci sei riuscito. Hai mantenuto la promessa e ci hai fatto il regalo più bello che potessi farci: esserci! Perché, anche se non fisicamente, per sentirti vicino ci è bastato sapere che avresti lottato con tutte le tue forze per poter arrivare a questo giorno. Il nostro sentito pensiero va a te nonno!”.

Fonte: bari.repubblica

Ultimi articoli pubblicati

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Rovigo: Paziente azzanna il dito dell’infermiere quasi fino a staccarlo

La donna che sembrava tranquilla e quindi non era indicata nessuna contenzione ha letteralmente azzannato a…

22/05/2022

Medici e infermieri uscivano in orario di lavoro per fare una passeggiata o gite al mare: 90 gli indagati a Roma 

Sono quasi 90 tra medici e infermieri gli indagati agli Istituti Fisioterapici Ospitalieri (Ifo) di…

22/05/2022

La dott.ssa Venosa presenta la tesi infermieristica sulla Raccomandazione Ministeriale n.14

NurseTimes è l’unica Testata Giornalistica Sanitaria Italiana (Reg. Trib. Bari n. 4 del 31/03/2015) gestita da Infermieri,…

21/05/2022

Skin Tear: una nuova frontiera da esplorare

Nei reparti di Geriatria o nelle Residenza Sanitaria Assistita la presenza di lesioni traumatiche agli…

21/05/2022

Sempre meno laureati in infermieristica: -9% secondo Uneba

Trovare infermieri per le ospedali, Rsa e sociosanitario sarà ancora più difficile in Veneto, la regione…

21/05/2022

Calcoli della colecisti, Colecistite acuta, Calcoli biliari: sintomi, cause, diagnosi e terapia

La colecistite acuta è un'infiammazione della colecisti (denominata anche cistifellea) che, di solito, si verifica quando…

21/05/2022