Sanità. Falsi tamponi in farmacia per il Green pass: indagano i NAS

Truffa dei ‘falsi positivi’ in farmacie e punti tampone, sono in corso controlli dei Nas in tutto il nord Italia

“Le farmacie e punti tampone sono tenute a controllare l’identità delle persone che si sottopongono al test, essendo un trattamento sanitario che si conclude con un referto”. 

A dirlo al giornale Radio Rai è il comandante del gruppo tutela della salute dei carabinieri di Milano, Salvatore Pignatelli. Sono 11 le squadre dei Nas impegnate, spiega Pignatelli, lo scopo è verificare che l’identità delle persone tamponate venga accertata con tessera sanitaria ma anche con documento di identità. 

Advertisements

“Abbiamo constatato – spiega il comandante – che a volte per questioni di rapidità non veniva riscontrata l’identità della persona, e questo si prestava ad abusi: c’era chi si presentava con la tessera sanitaria di altri. Tra gli abusi possibili quello di sottoporre a tampone persone positive con più tessere sanitarie in diverse farmacie, per far emettere Green pass a nome di soggetti non immunizzati”.

Riflettori accesi anche sull’Alto Adige.

Dopo la sospensione di 31 dei circa 3.000 operatori autorizzati per l’inserimento degli esiti dei tamponi, le indagini si stanno concentrando su alcune farmacie. Inoltre saranno chiamati a rispondere sia alcuni sanitari dipendenti dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige che altri operatori impiegati nelle farmacie altoatesine.

Secondo quanto ricostruito, a insospettire l’Azienda sanitaria, sono state alcune procedure “poco ortodosse” utilizzate da certi operatori che inserivano tutti i dati alla fine del turno di lavoro, ma ci sarebbero stati anche accessi non autorizzati e persino chi ha inserito i dati del proprio tampone. 

Nei confronti di queste persone l’Azienda sanitaria ha aperto una serie di procedimenti disciplinari: oltre al licenziamento rischiano la denuncia per falsità ideologica, falso in atto pubblico ma, in alcuni casi estremi, anche quella di epidemia dolosa.

Redazione Nurse Times

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Rinnovo contratto Sanità: le proposte della Fials

Si è tenuto il 24/05 presso l'Aran un nuovo incontro per la definizione del nuovo…

26/05/2022

1400 Green pass falsi: arrestato medico indagato farmacista e altre 35 persone

ASTI, 26 MAG - Sono circa 1400 le false certificazioni Green pass rilasciate da un…

26/05/2022

Tesi “Sostituzione convenzionale e impianto transcatetere della valvola aortica: competenze professionali infermieristiche”

Grande successo per il nostro progetto editoriale denominato NeXT che permette ai neolaureati in medicina, infermieristica e…

26/05/2022

Emergenza infermieri all’O.B.I. Ospedale del Mare: sforzo straordinario per seguire gli ulteriori 8 posti attivati e nessuna indennità

Gentile Direttore di NurseTimes, sono Luigi Diomaiuto coordinatore Aziendale dell'organizzazione Nursing Up.Nella nota rivendichiamo l'implementazione…

26/05/2022

Caos in Emilia Romagna sull’elenco idonei al ruolo di direttore assistenziale: non rispettati i requisiti del bando

Sull'elenco degli idonei al ruolo di direttore assistenziale non sarebbe stato rispettati i requisiti del…

26/05/2022

Evento Ecm Opi BT: il percorso di ricerca e le pubblicazioni nell’area sanitaria

Si terra il 28 Maggio 2022 presso la Sala Rossa, Castello Svevo Barletta - P.zza…

26/05/2022