Il Direttore

Papagni (Opi Bat): “La Carta di Riva un documento storico che mette al centro i bisogni di salute delle persone”

In occasione del 2^ congresso nazionale di emergenza-urgenza ospitato a Riva del Garda, abbiamo intervistato il Presidente dell’Ordine infermieristico della sesta provincia pugliese dott. Giuseppe Papagni

Il presidente Papagni punta sulla formazione per valorizzare le competenze dei professionisti impegnati nell’emergenza – urgenza.

“Bisogna cogliere il momento di questa pandemia per riorganizzare il sistema di emergenza-urgenza in Italia” aggiunge.

“Puntare sulla formazione specialistica degli infermieri in emergenza urgenza attraverso un percorso universitario attraverso la magistrale in ambito clinico” continua. E tra le proposte lancia quella di far approcciare gli studenti di infermieristica, nel loro percorso formativo, al sistema di emergenza-urgenza.

Salvatore Petrarolo

Allegato

Ultimi articoli pubblicati

Salvatore Petrarolo

Leave a Comment
Share
Published by
Salvatore Petrarolo

Recent Posts

Coronavirus, Locatelli: “Si potrebbe considerare l’obbligo vaccinale”

Il presidente del Consiglio Superiore di Sanità e coordinatore del Comitato tecnico scientifico non esclude…

26/10/2021

Colpo di scena: l’ex infermiera Poggiali viene assolta e scarcerata

La Corte di assise di appello di Bologna ha assolto Daniela Poggiali, l'ex infermiera di…

25/10/2021

Ictus ischemico da fibrillazione atriale, dati indicativi di sicurezza per un avvio precoce di una terapia con anticoagulanti orali diretti

Iniziare una terapia con anticoagulanti orali diretti (DOAC) poco dopo un ictus ischemico acuto o…

25/10/2021

Covid, Vaccinati e non vaccinati: i dati Iss

Anche le persone vaccinate possono contrarre il coronavirus, ma il rischio che la malattia evolva…

25/10/2021

Green pass: Federfarma, minacce quando si eseguono tamponi

"C'è una minoranza di persone che quando viene a fare il tampone protesta e minaccia".…

25/10/2021

Aids: disponibile primo anticorpo monoclonale a lunga azione

ROMA, 22 OTT - E' disponibile in Italia il primo anticorpo monoclonale (ibalizumab) a lunga…

25/10/2021