Operatori sanitari non vaccinati, a Lecce in 200 ancora non l’hanno fatto

Sono duecento gli operatori sanitari della provincia di Lecce che non si sono presentati alla chiamata per essere vaccinati contro il Covid. Per questo motivo la Asl ha voluto lanciare un rinnovato invito alla vaccinazione.

“Faremo l’ultima chiamata, dopodiché prenderemo le decisioni più appropriate a seconda dei casi, dopo che il medico competente avrà il perché della mancata vaccinazione”, ha detto al Corriere del Mezzogiorno il direttore generale Rodolfo Rollo.

Il rischio è quello di subire provvedimenti da parte della Azienda sanitaria, come già accaduto a Brindisi. Tra le possibilità contemplate ci sono le ferie forzate, il cambio di mansioni e, laddove ci siano le condizioni, la sospensione dal servizio.

“Quando sono

emerse problematiche che hanno impedito l’inoculazione del siero, siamo stati noi a concedere tempo. Ma ci sono operatori che non si sono proprio presentati adducendo motivi legati alla privacy” ha aggiunto Rollo.

Le ferie forzate sono state disposte già nella Asl di Brindisi ad una ventina di dipendenti che hanno rifiutato di immunizzarsi.

Fonte: ilfattoquotidiano.it

Cristiana Toscano

Leave a Comment
Share
Published by
Cristiana Toscano

Recent Posts

ASP Parma: concorso 2 posti di istruttore direttivo socio-sanitario infermiere

L'Azienda di Servizi Alla Persona “Cav. Marco Rossi Sidoli” di Compiano (Parma) cerca 2 figure…

8 ore ago

Asl Pescara: concorso pubblico per 100 infermieri

Al via le domande per il concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura…

9 ore ago

RSA riaprono: come funzioneranno le visite in sicurezza

Le Rsa riaprono in sicurezza per consentire, dopo tanto tempo, agli ospiti di rivedere i…

11 ore ago

Carenza di ostetriche: ne mancano 900mila

Grave la carenza di ostetriche nel mondo. Ne mancano, infatti 900.000, pari a 1/3 della…

13 ore ago

Home (quando ero un’infermiera di famiglia)

"Lo chiamano infermiere care manager, o case manager, che fa molto figo ma nessuno sa…

14 ore ago

Ruolo centrale dell’Emilia-Romagna nella Commissione Salute

"Il coordinamento della Commissione Salute rappresenta un riconoscimento del lavoro che stiamo facendo in Emilia-Romagna"…

15 ore ago