Politica & Sindacato

On. Mammì (M5S): in Lombardia commissariare subito la campagna vaccinale. Vergogna italiana

Tuona da settimane la deputata del Movimento 5 Stelle, Stefania Mammì, per la gestione scellerata della campagna vaccinale in Lombardia, regione in cui risiede: “La Giunta regionale deve farsi da parte è ormai palese quanto siano inadeguati a gestire la campagna vaccinale nella regione che è passata dall’essere considerata la ‘locomotiva d’Italia’ a ‘vergogna italiana’.


Ogni giorno riescono a scrivere una triste pagina di satira politica, anche i ragazzini ci prendono giro creando gif ridicole sulla gestione della pandemia per mano del centrodestra lombardo, questo provoca, oltre al danno sanitario, un danno economico e d’immagine per tutti i lombardi, che vorrebbero tornare il più in fretta possibile a produrre PIL, invece, di assistere inermi ai disastri di chi li amministra.


Ho chiesto al Governo, con un’interrogazione, su come intende agire immediatamente per commissariare la campagna vaccinale in Lombardia. Togliamo dalle mani di Fontana-Moratti-Bertolaso la nostra regione prima che sia troppo tardi. Voglio sapere come intende, il commissario straordinario, ‘vigilare’ sulla campagna vaccinale che non decolla come dovrebbe.

Da gennaio ad oggi il trio lombardo ha cambiato cinque piani vaccinali, due assessori e due commissari. Poche ore fa Fontana ha

scaricato tutte le colpe della cattiva gestione della campagna vaccinale, come quella dei camici, delle mascherine pannolino, ecc ecc su ARIA SpA, rimuovendo i vertici e chiedendo le dimissioni del CdA, senza ricordare che proprio la Lega ha voluto creare questa società, ne ha scelto i vertici e gli ha affidato incarichi.
In Lombardia vedo solo l’eccellenza nel fare lo scaricabarile, le colpe si distribuiscono ma non si assumono mai.

Governo lombardo inadeguato, i lombardi non lo meritano, anzi, aspettiamo ancora le scuse per tutti gli errori commessi in questo lungo anno di pandemia”, conclude l’On. Mammì.

Ultimi articoli pubblicati

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Alto Adige: nascono le scuole clandestine per i bambini con genitori NoVax

Risalendo la valle si arriva a Campo Tures. Qui la scuola che non c’è è in…

16/10/2021

Presentato D.L. sul riconoscimento del ruolo dei docenti dipendenti del SSN nei corsi di studio universitari delle professioni sanitarie

Presentato dalla senatrice Boldrini il Disegno di Legge su “Disposizioni in materia di stato giuridico…

16/10/2021

Covid-19, cinque bimbi ricoverati al Gaslini. Gli specialisti: “Sono tutti figli di genitori no-vax”

La conferma sulla situazione arriva dell’ospedale pediatrico e dell’Asl imperiese. Hanno meno di un anno…

16/10/2021

Screening mammografico personalizzato basato sul rischio individuale: al via studio sperimentale all’Aou Senese

Denominato “My personalized breast screening” (MyPeBS), il progetto coinvolgerà 85mila donne in tutto il continente…

15/10/2021

Dermatite atopica e psoriasi: importanti novità sulle terapie

Se ne sta discutendo al Congresso della Società italiana di dermatologia medica, chirurgica, estetica e…

15/10/2021

Depressione post-partum: i consigli per gestirla

E' importante non affrontarla da sole. Le donne che ne soffrono devono chiedere aiuto a…

15/10/2021