On. Mammì (M5S): in Lombardia commissariare subito la campagna vaccinale. Vergogna italiana

Tuona da settimane la deputata del Movimento 5 Stelle, Stefania Mammì, per la gestione scellerata della campagna vaccinale in Lombardia, regione in cui risiede: “La Giunta regionale deve farsi da parte è ormai palese quanto siano inadeguati a gestire la campagna vaccinale nella regione che è passata dall’essere considerata la ‘locomotiva d’Italia’ a ‘vergogna italiana’.


Ogni giorno riescono a scrivere una triste pagina di satira politica, anche i ragazzini ci prendono giro creando gif ridicole sulla gestione della pandemia per mano del centrodestra lombardo, questo provoca, oltre al danno sanitario, un danno economico e d’immagine per tutti i lombardi, che vorrebbero tornare il più in fretta possibile a produrre PIL, invece, di assistere inermi ai disastri di chi li amministra.


Ho chiesto al Governo, con un’interrogazione, su come intende agire immediatamente per commissariare la campagna vaccinale in Lombardia. Togliamo dalle mani di Fontana-Moratti-Bertolaso la nostra regione prima che sia troppo tardi. Voglio sapere come intende, il commissario straordinario, ‘vigilare’ sulla campagna vaccinale che non decolla come dovrebbe.

Da gennaio ad oggi il trio lombardo ha cambiato cinque piani vaccinali, due assessori e due commissari. Poche ore fa Fontana ha scaricato tutte le

colpe della cattiva gestione della campagna vaccinale, come quella dei camici, delle mascherine pannolino, ecc ecc su ARIA SpA, rimuovendo i vertici e chiedendo le dimissioni del CdA, senza ricordare che proprio la Lega ha voluto creare questa società, ne ha scelto i vertici e gli ha affidato incarichi.
In Lombardia vedo solo l’eccellenza nel fare lo scaricabarile, le colpe si distribuiscono ma non si assumono mai.

Governo lombardo inadeguato, i lombardi non lo meritano, anzi, aspettiamo ancora le scuse per tutti gli errori commessi in questo lungo anno di pandemia”, conclude l’On. Mammì.

Ultimi articoli pubblicati

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Denuncia sulla mala Gestione di Opi Cagliari: poca chiarezza su fondi e bilanci

La sottoscritta scrive in qualità di Segretario Generale FIALS per la regione Sardegna al fine…

1 ora ago

Andrea Ancora, 24 anni, studente di infermieristica, morto in un incidente. Il ricordo della sua gentilezza

Andrea Ancora, giovane studente di infemieristica e opeatore della Croce Rossa di Beinasco, non si…

2 ore ago

La storia di Florence Nightingale, infermiera e donna rivoluzionaria

Florence Nightingale è la donna che ha rivoluzionato l'infermieristica. È stata la prima donna a…

3 ore ago

Coronavirus e problemi alla pelle: i consigli degli esperti SIDeMaST per scongiurare l’effetto “Covid face”

I dermatologi della Società italiana di dermatologia e malattie sessualmente trasmissibili hanno messo a punto un vademecum…

4 ore ago

Coronavirus e vaccini: i dubbi sulle reazioni avverse

In un recente articolo su Scientific American diversi immunologi rispondono ai quesiti più comuni in…

5 ore ago