? Speciale CoronaVirus ?

Nevada: possibile caso di reinfezione da Coronavirus in un paziente di 25 anni guarito ad aprile


È un cittadino statunitense di 25 anni il secondo caso di reinfezione da Coronavirus nCov-2019 al mondo.

Si tratta di un giovane paziente del Nevada e, per gli Stati Uniti, rappresenta il primo caso accertato di recidiva.

Advertisements

I test genetici condotti dai ricercatori della University of Nevada Reno School of Medicine e del Nevada State Public Health Laboratory evidenziano come il paziente si sia infettato con due diversi ceppi dello stesso virus.

La prima diagnosi venne fatta ad inizio del mese di aprile, in seguito ad un quadro clinico di tosse persistente, emicrania, nausea e diarrea. Il 27 aprile è risultato negativo all’ultimo di una serie di tamponi faringei.

Non ha più presentato sintomi fino al 31 maggio quando nuovamente sono apparse febbre, emicrania,

miastenia, tosse, nausea e diarrea. Cinque giorni dopo è stato ricoverato in terapia intensiva venendo sottoposto a supporto respiratorio meccanico. Dall’effettuazione del tampone è nuovamente risultato affetto da Covid-19.

I ricercatori hanno esaminato i campioni raccolti nel mese di aprile, confrontandoli con quelli prelevati durante il secondo ricovero. L’analisi ha rilevato come si sia trattato di due infezioni virali distinte.

Lo studio non è ancora stato sottoposto a peer-review da parte di una rivista scientifica, ma per gli scienziati del Nevada, i risultati farebbero capire chiaramente come sia possibile contrarre il Covid-19 più volte nella vita.

Dott. Simone Gussoni

Fonte: CNN

Dott. Simone Gussoni

Il dott. Simone Gussoni è infermiere esperto in farmacovigilanza ed educazione sanitaria dal 2006. Autore del libro "Il Nursing Narrativo, nuovo approccio al paziente oncologico. Una testimonianza".

Leave a Comment
Share
Published by
Dott. Simone Gussoni

Recent Posts

La dott.ssa Lacerenza presenta la tesi “Donazione di organi a cuore fermo, anche un webinar può salvare VITE”

NurseTimes unica Testata Giornalistica Sanitaria Italiana (Reg. Trib. Bari n. 4 del 31/03/2015) gestita da Infermieri, quotidiano…

06/12/2021

CEPAS certifica insieme ad A.I.C.O. le competenze degli Infermieri di Camera Operatoria

Accordo fra CEPAS (Bureau Veritas) e A.I.C.O. Valorizzata la professionalità d’eccellenza su tutto il territorio…

06/12/2021

Concorso infermieri Puglia: ecco le nostre previsioni

Buone notizie per i 4.282 gli infermieri che hanno superato la prova orale del concorsone…

06/12/2021

Nanotecnologie e neuroscienze per lo sviluppo di protesi ottiche: sinapsi ibrida per curare le distrofie retiniche

Coordinato da IIT, il progetto HyVIS conta su un finanziamento Ue pari a 3 milioni…

06/12/2021

Gli infermieri che combattono eroicamente contro il Covid-19 saranno nel presepe fiorentino anche quest’anno

Anche quest’anno gli infermieri che combattono contro il Coronavirus saranno protagonisti dei presepi fiorentini. Firenze,…

06/12/2021

Roma, eseguito impianto di cellule staminali autologhe su ragazzo affetto da cecità monolaterale

L’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata di Roma è, ad oggi, l’unica struttura pubblica del Ssn…

06/12/2021