Massimo Randolfi

Martina Moscato è la migliore giovane infermiera di area critica in Italia. Premiata per il sacrificio durante la pandemia


L’agrigentina Martina Moscato, 25 anni, laureata a Siena in Infermieristica, è stata insignita con il premio speciale giovani dell’Aniarti per il suo impegno profuso durante questi mesi di pandemia di Covid-19.

La giovane infermiera, da subito impegnata in area critica “Covid 19“ presso l’ospedale “Le Scotte” di Siena ha ricevuto l’ambito riconoscimento per il sacrificio mostrato durante l’emergenza sanitaria. 

Advertisements

Aniarti, acronimo di “Associazione nazionale infermieri di area critica” – è nata nel 1981 ed opera su tutto il territorio nazionale per evidenziare la specificità dell’assistenza infermieristica in area critica e valorizzare la competenza degli infermieri di area critica. Per “Area critica” si intende, dunque, l’insieme delle strutture ad alta intensità assistenziale e delle situazioni caratterizzate dalla criticità vitale del malato e dalla complessità dell’approccio e dell’intervento assistenziale medico/infermieristico. 

Martina Moscato, che da alcuni anni lavora all’ospedale universitario Le Scotte, è stata votata da  tantissimi suoi colleghi iscritti all’Aniart (oltre 5.000 infermieri) ed è stata scelta come migliore giovane infermiera in “Area critica”. 

“Sono particolarmente contenta di questo premio che voglio dedicare alle migliaia di sanitari in Italia che combattono, come me, ogni giorno in trincea la lotta al covid 19, consapevoli che l’unico rimedio per uscire  dal tunnel e’  vaccinarsi per proteggersi e proteggere gli altri” – ha dichiarato – . Il premio è stato consegnato dalla presidente dell’associazione Silvia Scelsi in occasione del congresso nazionale svoltosi a Bologna qualche giorno addietro.

Dott. Simone Gussoni

Dott. Simone Gussoni

Il dott. Simone Gussoni è infermiere esperto in farmacovigilanza ed educazione sanitaria dal 2006. Autore del libro "Il Nursing Narrativo, nuovo approccio al paziente oncologico. Una testimonianza".

Leave a Comment
Share
Published by
Dott. Simone Gussoni

Recent Posts

I NoVax colpiscono ancora: teschi sul volto di Capitan Vaccino per terrorizzare i bambini

Un teschio "appicciato" sul volto di capitan Vaccino, il personaggio cartoon scelto da Regione Liguria per…

16/01/2022

È un infermiere il nuovo Direttore dei Servizi Socio-Sanitari dell’ULSS 8 Berica

ll dott. Achille Di Falco è il nuovo Direttore dei Servizi Socio-Sanitari dell’ULSS 8 Berica.…

16/01/2022

Il Covid-19 causa disfunzione erettile e riduzione della lunghezza del pene. I risultati della ricerca

Che il Covid-19 fosse in grado di colpire numerosi organi e apparati è cosa ormai…

16/01/2022

Arrestata un’altra infermiera a Palermo che fingeva di vaccinare

Coinvolta insieme all'infermiera già coinvolta qualche settimana fa (VEDI articolo) Arrestata dalla Digos di Palermo…

16/01/2022

Dita nel naso dei contagiati e cene con i positivi per evitare il vaccino. Tutte le ultime follie dei NoVax

BELLUNO - Accanto alla cena con positivo, proposta giorni fa da qualche utente su facebook, arriva…

15/01/2022

Emergenza Covid a Napoli. Cardarelli: avviso pubblico per 20 infermieri

In esecuzione della Delibera n° 16 del 12/01/2022 è indetto avviso pubblico, per soli titoli,…

15/01/2022