Lido di Camaiore (Lucca), post contro pazienti no vax: sospese due infermiere

Avevano minacciato di non curarli o di maltrattarli. Per loro è arrivata la sospensione da parte dell’Asl Toscana Nord Ovest.

Due infermiere dell’ospedale Versilia di Lido di Camaiore (Lucca) sono state sospese dall’Asl Toscana Nord Ovest per aver minacciato via social di non curare o di maltrattare i pazienti no vax. “Tra poco – aveva scritto una delle due su Facebook – ce li troveremo in reparto e qualche sassolino dalla scarpa me lo voglio togliere… Sai, bucare una decina di volte la solita vena, facendo finta di non prenderla? Ecco, e poi mi verrà in mente altro. Vedrai che le corse per montare i macchinari la sottoscritta non le farà più”.

Advertisements

“Io non faccio le corse per nessuno. Si arrangiassero pure. Mi sono rotta, e tanto”, aveva risposto la collega. L’Azienda sanitaria si era subito dissociata, annunciando provvedimenti. E così è stato. La commissione di disciplina interna ha infatti comunicato alle due dipendenti il risultato del procedimento a loro carico: l’infermiera che ha scritto il primo post sarà sospesa dal lavoro per circa un mese e mezzo, naturalmente senza percepire lo stipendio. Quella che le ha risposto sarà invece sospesa per una decina di giorni.

Redazione Nurse Times

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Congresso Nazionale Fials: il sindacato lancia il movimento “Mai più Solo Eroi”

Carbone: Riempiremo le piazze devolvendo l’1% della quota di iscrizione per rimborsare i professionisti nelle…

16/05/2022

Tesi di laurea sull’assistenza infermieristica al paziente con delirium prima e durante la pandemia da COVID-19

NurseTimes è l’unica Testata Giornalistica Sanitaria Italiana (Reg. Trib. Bari n. 4 del 31/03/2015) gestita da Infermieri,…

16/05/2022

PSA (Antigene Prostatico Specifico) alto nel sangue: cos’è e come interpretare gli esami

Il test (o dosaggio) del PSA (Antigene Prostatico Specifico) è prescritto agli uomini per scoprire…

16/05/2022

Orbassano, scoperta nuova variante dell’emoglobina

L'identificazione è avvenuta grazie alla collaborazione tra il Centro Microcitemie e il Laboratorio analisi cliniche…

16/05/2022

Parkinson, intervento all’avanguardia di stimolazione cerebrale profonda eseguito al Policlinico Gemelli

Neuronavigatore, stimolatore innovativo, elettrocateteri direzionali, software per la verifica del posizionamento degli elettrodi: le strumentazioni…

16/05/2022

Linfomi non-Hodgkin, studio rivela efficacia di nuovo farmaco orale

Si chiama Zanubrutinib e ha prodotto ottimi risultati soprattutto nei pazienti con linfoma della zona marginale:…

16/05/2022