Lanzarin:”Assistenza territoriale a livelli critici. Urge dare agli OSS competenze infermieristiche”

Torna di attualità in Regione Veneto l’idea di convertire gli operatori sociosanitari in infermieri, o almeno di attribuire loro determinate attività sanitarie proprie del professionista intellettuale infermiere.

“Spero di incontrare a breve gli Ordini per capire con loro se hanno delle prospettive e delle iniziative che ci consentano di uscire da questo angolo. Una soluzione va trovata perché dobbiamo garantire l’assistenza alle persone anziane, indifese e malate», spiega l’assessore alla sanità veneta, Manuela Lanzarin, in seguito alla sentenza del Consiglio di Stato, che ha interrotto il tentativo della giunta veneta, di assegnare agli Oss diverse competenze infermieristiche.

Advertisements

I ricorsi degli OPI provinciali e della FNOPI contro la delibera della Regione Veneto n. 305 del 16/03/2021 sono stati accolti.

“L’operatore socio-sanitario non è ascrivibile al novero delle professioni sanitarie” sentenzia il giudice, escludendo la poss di poter ampliare le conoscenze degli operatori attraverso un corso di formazione complementare, che avrebbe dovuto permettere loro di eseguire in autonomia manovre proprie dell’assistenza infermieristica.

Ma l’assessore Lanzarin non sembra voler accettare la: “Ho dato mandato alla mia struttura di analizzare la sentenza per avere un quadro giuridico. Mi sembra, però, che nessuno stia capendo la gravità della situazione: l’assistenza sul territorio è a livelli critici. La situazione è drammatica. Noi avevamo proposto quel percorso formativo – corretto, trasparente e rispettoso della gerarchia nei confronti della figura dell’infermiere – per dare una risposta alla carenza di personale che è gravissima. Non è passato il messaggio di urgenza in cui ci troviamo”.

Dott. Simone Gussoni

Dott. Simone Gussoni

Il dott. Simone Gussoni è infermiere esperto in farmacovigilanza ed educazione sanitaria dal 2006. Autore del libro "Il Nursing Narrativo, nuovo approccio al paziente oncologico. Una testimonianza".

Leave a Comment
Share
Published by
Dott. Simone Gussoni

Recent Posts

Emergenza infermieri in Italia: proposte di ripresa e sviluppo della professione

Si è tenuto il 22.06.2022 a Milano presso la Sala Pirelli l'evento organizzato dall'associazione “Orgogliosamente Infermieri”(OMINF) dal…

30/06/2022

Audizione Fnopi in Commissione d’inchiesta sul femminicidio al Senato: 5 proposte per contenere la violenza di genere

Infermieri in prima linea l'odioso fenomeno. La Federazione lancia anche l'allarme anziani. Gli infermieri di…

30/06/2022

Lodi, pubblica il video di un balletto in corsia su TikTok: operatrice trasferita in un altro ospedale

Il provvedimento del direttore generale dell'Asst è motivato dal nuovo regolamento interno sull'uso dei social.…

30/06/2022

Infermieristica, cala il numero di laureati. Mastrillo (UniBo): “Per la prima volta negli ultimi 11 anni è sotto 10mila”

Da noi contattato, il docente in Organizzazione delle professioni sanitarie all'Università di Bologna si dice…

30/06/2022

Oculisti: rischia danni gravi alla cornea chi fa il bagno al mare o in piscina con le lenti a contatto 

In aumento in Italia le infezioni da Acanthamoeba, oltre un caso al giornoI 4 milioni…

30/06/2022

Roma, gli oss manifestano in piazza: “1.500 assunti durante la pandemia e ora lasciati a casa”

Circa 100 manifestanti si sono riuniti in piazza Santi Apostoli per chiedere un maggior risconoscimento…

30/06/2022