NT News

Il Kansas fa causa a Pfizer: “Dichiarazioni fuovianti sul vaccino anti-Covid”

Lo Stato Usa del Kansas ha citato in giudizio il colosso farmaceutico Pfizer, accusandolo di aver nascosto i rischi del suo vaccino anti-Covid e di aver reso “dichiarazioni fuorvianti” sull’efficacia. Con le presunte false dichiarazioni – si legge sul New York Post – Pfizer avrebbe violato il Kansas Consumer Protection Act. Lo Stato chiede quindi un risarcimento danni in denaro, non specificato.

Secondo il Kansas, Pfizer avrebbe messo a rischio la salute degli abitanti dello Stato affermando che il vaccino non esponesse a reazioni avverse, e celando dati che correlavano la somministrazione dei vaccini a casi di miocardite e complicazioni per le donne in gravidanza. Inoltre lo Stato del Kansas sostiene che l’azienda “sapesse” fin dal principio che l’efficacia dei vaccini calava rapidamente dopo la somministrazione di una dose, e che questi ultimi non avrebbero fornito una protezione significativa contro le successive varianti del Covid-19.

“Pfizer ha fatto molteplici dichiarazioni fuorvianti per ingannare il pubblico sul suo vaccino in un momento in cui gli americani avevano bisogno della verità”, ha dichiarato il procuratore generale del Kansas, Kris Kobach, repubblicano, in un comunicato con il quale si ricorda che lo Stato contesta a Pfizer anche di aver lavorato con dipendenti dei maggiori social media per “censurare i contenuti critici” nei confronti dei vaccini.

Advertisements


SCARICA LA TUA TESI


Nella causa si sostiene che, a partire da poco dopo il lancio del vaccino all’inizio del 2021, Pfizer avrebbe nascosto le prove che l’iniezione era collegata a complicazioni della gravidanza, tra cui l’aborto spontaneo, e a infiammazioni all’interno e intorno al cuore, note come miocardite e pericardite.

“Le dichiarazioni di Pfizer sul suo vaccino Covid-19 sono state accurate e basate su dati scientifici”, si è difesa Pfizer in una nota, aggiungendo di ritenere che l’azione legale non abbia fondamento.

Redazione Nurse Times

Articoli correlati

Scopri come guadagnare pubblicando la tua tesi di laurea su NurseTimes

Il progetto NEXT si rinnova e diventa NEXT 2.0: pubblichiamo i questionari e le vostre tesi

Carica la tua tesi di laurea: tesi.nursetimes.org

Carica il tuo questionario: https://tesi.nursetimes.org/questionari

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Il decalogo Sipps per viaggiare con neonati e bimbi di pochi mesi

Con l'arrivo della stagione estiva e con l'inizio delle tanto sospirate vacanze, la Società Italiana…

25/07/2024

Asst Lodi: concorso per 10 posti da infermiere

L'Asst Lodi ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, finalizzato alla copertura di…

25/07/2024

Asst Lecco: concorso per 50 posti da infermiere

L'Asst Lecco ha indetto un concorso pubblico, per titoli, prova scritta e prova orale, finalizzato…

25/07/2024

Oss protagonisti al Forum Risk Management di Arezzo

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa a firma di Angelo Minghetti (Federazione Migep). Il 24…

25/07/2024

Morte di un detenuto in carcere, Cassazione condanna ministero della Giustizia e tre medici

Di seguito il commento dell'avvocato Emanuela Foligno alla sentenza della Corte di Cassazione, pubblicato sul…

25/07/2024

Oss tra i lavori usuranti: ok della Camera a Odg del deputato Manes

Per la prima volta in Parlamento si ritiene opportuno inserire l'attività degli oss tra i…

25/07/2024