Responsabilità professionale

La responsabilità infermieristica nel caso Cucchi

Si ritorna a parlare della morte nel 2009 del giovane Stefano Cucchi. Lo scorso maggio la Corte di Appello di…

3 settimane ago

L’infermiere chiama, il medico non risponde: il deja-vu della Cassazione

L’ultima sentenza della Cassazione n°12806/2021 ha creato da subito un certo scompiglio negli animi di molti professionisti sanitari, medico ed…

3 mesi ago

La responsabilità professionale sanitaria dopo il Coronavirus

Quando si risponde per imperizia, quando per imprudenza o negligenza? E quando ancora per colpa lieve o soltanto per colpa…

4 mesi ago

Si può obbligare un paziente al cateterismo vescicale? Mai cure in presenza di rifiuto: un caso

Nessuna cura è ammessa contro un rifiuto del paziente, e i trattamenti sanitari non possono essere praticati a forza, anche…

5 mesi ago

Evento webinar “La comunicazione in sanità: informazione e relazione di cura nel contesto attuale”

Il 25 febbraio prossimo dalle 14.00 alle 15.30 si svolgerà sulla piattaforma ZOOM (dopo registrazione), l'interessante webinar organizzato da LegalSanità.…

5 mesi ago

Imposizione del vaccino Covid per i sanitari: croce e delizia!

Da più parti d'Italia si inseguono notizie di coloro i quali, vorrebbero spingere i sanitari verso un obbligo vaccinale. Pur…

6 mesi ago

La violenza contro gli operatori sanitari: inchiesta

Inchiesta tra gli esperti del settore Dopo il dilagare di atti di violenza contro gli Operatori sanitari, finalmente il 5…

11 mesi ago

Donna muore per errata emotrasfusione: analisi deontologica e responsabilità infermieristica

Nel 2019, non è più pensabile vedere infermieri tuttofare che lavorano a cottimo, passando da un’attività ad un’altra senza freno

2 anni ago

Terapie farmacologiche: la responsabilità è interdisciplinare

Intervista al giurista Luca Benci, dopo una sentenza della Cassazione sul tema (a cura di Opi Firenze Pistoia). Se la…

2 anni ago

Lavorare come infermiere in casa di riposo “gettati al vento i principi appresi in università”

Durante la notte eventuali terapie delle ore 22/al bisogno vengono somministrate da personale OSS senza la supervisione infermieristica.

3 anni ago