Dottorato

Giancarlo Cicolini primo infermiere ricercatore presso l’Università degli Studi di Bari

Giancarlo Cicolini, già presidente Opi di Chieti e membro del comitato centrale della Fnopi, da sempre impegnato nella formazione universitaria aveva ricevuto l’abilitazione scientifica di II fascia nel 2017

Giancarlo Cicolini primo classificato nel concorso pubblico indetto dall’Università “Aldo Moro” di Bari per infermiere ricercatore

Il concorso pubblico era stato bandito con D.R. n. 2518 del 28.05.2019 il cui avviso era stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica – IV Serie Speciale – Concorsi – n. 49 del 21/06/2019. Giancarlo Cicolini ha brillantemente superato la selezione per titoli e discussione pubblica, con un voto di 73/100 ipotecando la nomina come primo infermiere ricercatore MED/45 (settore scientifico disciplinare) dell’Università degli Studi di Bari.

Giancarlo Cicolini, già presidente Opi di Chieti e membro del comitato centrale della Fnopi, da sempre impegnato nella formazione universitaria aveva ricevuto l’abilitazione scientifica di Ia (Ordinario) e IIa fascia (Associato).

Un grande passo in avanti per la nostra comunità professionale soprattutto nel mondo accademico. Ad oggi gli accademici sono ancora molto pochi rispetto a molti altri settori scientifici disciplinari. Andando nel sito del MIUR-Cineca (cercauniversita.cineca.it) e facendo una ricerca del nostro specifico settore disciplinare MED/45, possiamo osservare che gli accademici (suddivisi in Ordinari-Associati e ricercatori) sono attualmente 39 in tutto il territorio Italiano.

L’abilitazione scientifica nazionale è l’unico “lasciapassare” che ti permette di entrare nel mondo accademico. Attraverso questa abilitazione, anche gli infermieri possono far sentire la propria voce all’interno dell’Università.

Come si ottiene l’abilitazione scientifica nazionale?

In base alla Legge 240 del 30 dicembre del 2010 “Norme in materia di organizzazione delle università, di personale accademico e reclutamento, nonché delega al Governo per incentivare la qualità e l’efficienza del sistema universitario

”, nell’ART 16 (Istituzione dell’abilitazione scientifica nazionale), nel comma 1, viene definita l’abilitazione scientifico nazionale. L’abilitazione scientifica nazionale ha durata quadriennale e richiede requisiti distinti per le funzioni di professore di prima e seconda fascia.

Coloro che partecipano devono avere determinati requisiti sia per titoli sia nelle pubblicazioni.

Quindi non tutti possono ottenere l’abilitazione scientifica nazionale?

Assolutamente no. Il candidato deve almeno avere 2 dei 3 requisiti per professore di fascia IIa:

  • Almeno 20 pubblicazioni (di carattere scientifico) inerenti al proprio settore disciplinare;
  • Almeno 44 citazioni;
  • H-Index 5: ovvero almeno 5 citazioni in 5 pubblicazioni.

Recensite su Scopus o ISI-Web of Science

Mentre il candidato che ambisce all’abilitazione per professore Ia fascia:

  • 28 articoli,
  • 87 citazioni
  • H – Index 6: ovvero almeno 5 citazioni in 5 pubblicazioni.

Oltre alle pubblicazioni, deve aver un buon curriculum universitario, come descritto nella tabella:

In attesa del decreto di nomina da parte del Rettore, esprimiamo i nostri complimenti al dott. Giancarlo Cicolini per il risultato raggiunto.

Redazione Nurse Times

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Progetto cassia: telemonitoraggio smart di pazienti a rischio post ictus, testato durante il lockdown 2020

Presentato a Trieste Next il sistema di telemonitoraggio elaborato con il progetto Cassia utile durante…

20 minuti ago

Niente dose di metadone: tossicodipendente vandalizza l’auto di un infermiere

E' accaduto nella cittadina sarda di Guspini. L'aggressore è stato denunciato per danneggiamento e minaccia.…

1 ora ago

Vamping: la “droga” notturna dei giovani. Omceo Venezia lancia l’allarme

Stando a unio studio condotto su 367 studenti di una scuola superiore di Conegliano, gli…

2 ore ago

Coronavirus, una famiglia di infermieri in prima linea: Mattarella premia 4 fratelli

Stefania, Maria, Valerio e Raffaele Mautone hanno ricevuto l’onorificenza del Cavalierato della Presidenza della Repubblica.…

2 ore ago

Covid, 22 morti in 2 Rsa nel Potentino: rinvio a giudizio per tre persone

Le persone coinvolte, che gestivano e dirigevano le due strutture di Marsicovetere e Brienza, sono…

3 ore ago

Stadi, teatri e cinema: dal Cts via libera all’aumento della capienza

Col Green Pass obbligatorio cambiano le misure anti-Covid relative a manifestazioni sportive e attività dello…

3 ore ago