Notizie primo piano

Bari flash mob organizzato dagli studenti di infermieristica

“Da eroi a dimenticati” è lo slogan del flash mob organizzato in Piazza Giulio Cesare dagli studenti di infermieristica dell’Università di Bari, e patrocinato dagli Ordini professionali di Bari e Lecce.

Una manifestazione che ha radunato circa un centinaio di infermieri provenienti dalle province di Bari, Lecce e Brindisi per sensibilizzare i cittadini sottolineando l’importanza del lavoro compiuto quotidianamente da professionisti che garantiscono qualità e sicurezza nelle cure.

SAVERIO ANDREULA, PRESIDENTE OPI BARI

“Abbiamo già i primi segnali di iniziative che sono finalizzate a rendere altri operatori capaci di eseguire delle prestazioni sanitarie che sono di natura infermieristica. Questa iniziativa non tanto per sostenere la nostra immagine professionale, ma per comprendere alla gente quanto noi siamo insostituibili e lo abbiamo documentato e dimostrato” chiosa il presidente Andreula.

“Chiediamo alla politica di riconoscere esattamente il ruolo e la professionalità che è propria degli infermieri, non a caso nel nostro slogan abbiamo scritto che la nostra è una professione insostituibile” continua Andreula.

Andreula cita la delibera 305 della regione Veneto
che trasforma gli OSS in infermieri

“Da una parte si ritengono gli infermieri dei professionisti degni di rispetto istituzionale; dall’altra poi si rendono protagonisti, vedi la regione Veneto, di provvedimenti che riconoscono ad altri profili qualificati con appena 1000 ore di corso a fronte di un percorso accademico che gli infermieri svolgono nell’università, attività che sono proprie della professione infermieristica” conclude Andreula.

La parola agli studenti del CDL di Infermieristica

In questo anno e mezzo di pandemia che ha messo a dura prova il sistema sanitario, gli infermieri sono stati sempre in prima linea nelle cure ai pazienti ammalati di covid negli ospedali, a bordo delle ambulanze, nell’esecuzione dei tamponi e ora anche nella campagna di vaccinazione.

Attraverso la manifestazione pacifica a Bari chiedono attenzione e dignità professionale soprattutto da parte della politica.

Redazione Nurse Times

Seguici su INSTAGRAM

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Ungheria: migliaia di infermieri in sciopero contro bassi stipendi e carenza di personale

Sono stati migliaia gli infermieri ad essere scesi in piazza in Ungheria, in una gigantesca…

1 ora ago

Sanità. Prolungati i termini della Legge Madia

Passa al Senato la modifica della Legge Madia: prolungati i termini della stabilizzazione dei precari…

9 ore ago

Studio del cervello: sviluppata una nuova tecnica dall’Università di Firenze

Innovativa tecnica ottica per l’indagine macroscopica ad alta risoluzione. Pubblicazione su Nature Methods a cura…

21 ore ago

CDC: la variante Delta si diffonde con la stessa facilità della varicella e causa disturbi più gravi

La variante Delta del coronavirus, in aumento negli Stati Uniti, sembra causare disturbi più gravi…

22 ore ago

Essere infermieri nell’era post-pandemica: ampliamento degli ambiti di intervento e di attività

Punti di forza e criticità Essere infermieri oggi, nella manifestazione delle diverse funzioni e competenze…

22 ore ago

Rifiutano il tampone, chi sono i no-tamp?

Ad inizio pandemia in molti hanno avuto difficoltà ad abituarsi all'utilizzo quotidiano della mascherina, o…

23 ore ago