Coronavirus, “Decine di migliaia di fuori sede attesi in Puglia per Natale”

Lo ha detto l’assessore regionale alla Salute, Pier Luigi Lopalco. Per chi rientra potrebbero scattare gli obblighi di auto-segnalazione e quarantena.

Secondo le stime di Pier Luigi Lopalco (foto), epidemiologo e assessore alla Salute della Regione Puglia, nei prossimi giorni “decine di migliaia di persone” potrebbero tornare nel tacco dello Stivale per trascorrere a casa le vacanze di Natale. Si tratta di lavoratori e studenti fuori sede, per i quali potrebbero scattare gli obblighi di auto-segnalazione del proprio rientro sul sito internet della Regione e quello di quarantena.

E se i pugliesi all’estero o trasferiti in altre regioni dovessero invertire la rotta negli stessi giorni, la diffusione del virus potrebbe subire una nuova impennata. A preoccupare Lopalco è uno spostamento “in maniera incontrollata”, quindi “troppo velocemente e concentrato in pochi giorni”. Invece, “se i rientri saranno cadenzati, allora saranno gestibili”

.

I numeri sono tutt’altro che trascurabili: “Abbiamo calcolato che a marzo sono rientrate in Puglia 30mila persone, e a Natale potremmo avere numeri simili”. Per questo la Regione sta pensando di reintrodurre le misure già sperimentate a marzo e in estate. Ovvero “il sistema dell’auto-segnalazione, che ha funzionato”.

L’assessore ha aggiunto che “magari chi si auto-segnala potrebbe prenotare contemporaneamente il tampone rapido da fare in uno dei tanti drive through che ci sono in Puglia”. Il suo consiglio, però, è di “spostare i festeggiamenti a momenti migliori”.  Perché “il virus non sparirà”, anche se nelle prossime settimane la situazione potrebbe migliorare.

Redazione Nurse Times

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

“Domani arriverà” la realtà degli infermieri italiani nella pandemia

"Domani arriverà" è un libro dedicato a tutti gli operatori sanitari e a tutti coloro…

10 ore ago

Cancro polmonare e immunoterapia: lo studio

Conoscere l'assetto mutazionale dei tumori prima di iniziare i trattamenti oncologici è fondamentale. Un recente…

12 ore ago

Ricoverati per Covid: le coseguenze sui polmoni a un anno di distanza

A un anno di distanza, un nuovo studio ha dimostrato, che la maggior parte dei…

12 ore ago

Tirocinante riceve per errore 6 dosi di vaccino anti Covid-19: ricoverata in osservazione

Una studentessa del corso di laurea in psicologia ha erroneamente ricevuto sei dosi di vaccino…

13 ore ago

La coppia rientrata in Italia dall’India ora è grave in ospedale

Babbo Enzo, mamma Simonetta e la piccola figlia Mariam Gemma di 2 anni erano rimasti…

13 ore ago

Dolore da cancro: buona analgesia da combinazione ossicodone/paracetamolo a rilascio immediato

Lo rivela uno studio pubblicato su Cancer Management and Research. La prima analisi, tutta italiana,…

17 ore ago