Notizie primo piano

Coronavirus, anziana morta per reinfezione: primo caso al mondo

A segnalare il decesso è stato un team di medici olandesi. La vittima è una donna di 89 anni.

Il primo decesso al mondo per reinfezione da coronavirus è stato segnalato da un gruppo di medici olandesi alla Oxford University Press. In totale, sono solo 23 i casi di reinfezione confermati, e finora i pazienti erano sempre guariti in pochi giorni. Già alla fine di agosto il virologo Marion Kopmans aveva segnalato i primi casi di reinfezione da SARS-CoV-2 in Belgio e nei Paesi Bassi.

Advertisements

La morte in questione riguarda un’89enne affetta da macroglobulinemia di Waldenström, raro tipo malattia linfoproliferativa indolente dei linfociti B. La donna, ricoverata con febbre e tosse insistente, era risultata positiva al coronavirus

. Dimessa dopo cinque giorni, non avvertiva i sintomi dell’infezione, eccezion fatta per una stanchezza persistente. A distanza di quasi due mesi dopo, però, dopo essersi sottoposta a una seduta di chemioterapia, ha accusato febbre, tosse e dispnea.

Ricoverata nuovamente, è risultata nuovamente positiva al coronavirus. “Il giorno 8 le condizioni della paziente sono rapidamente peggiorate, fino alla morte registrata due settimane dopo”, hanno spiegato i ricercatori, che hanno avuto accesso a campioni di test da entrambe le infezioni e verificato la differente composizione genetica dei virus che hanno colpito l’anziana.

Redazione Nurse Times

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

La dott.ssa Lacerenza presenta la tesi “Donazione di organi a cuore fermo, anche un webinar può salvare VITE”

NurseTimes unica Testata Giornalistica Sanitaria Italiana (Reg. Trib. Bari n. 4 del 31/03/2015) gestita da Infermieri, quotidiano…

06/12/2021

CEPAS certifica insieme ad A.I.C.O. le competenze degli Infermieri di Camera Operatoria

Accordo fra CEPAS (Bureau Veritas) e A.I.C.O. Valorizzata la professionalità d’eccellenza su tutto il territorio…

06/12/2021

Concorso infermieri Puglia: ecco le nostre previsioni

Buone notizie per i 4.282 gli infermieri che hanno superato la prova orale del concorsone…

06/12/2021

Nanotecnologie e neuroscienze per lo sviluppo di protesi ottiche: sinapsi ibrida per curare le distrofie retiniche

Coordinato da IIT, il progetto HyVIS conta su un finanziamento Ue pari a 3 milioni…

06/12/2021

Gli infermieri che combattono eroicamente contro il Covid-19 saranno nel presepe fiorentino anche quest’anno

Anche quest’anno gli infermieri che combattono contro il Coronavirus saranno protagonisti dei presepi fiorentini. Firenze,…

06/12/2021

Roma, eseguito impianto di cellule staminali autologhe su ragazzo affetto da cecità monolaterale

L’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata di Roma è, ad oggi, l’unica struttura pubblica del Ssn…

06/12/2021