NT - News

Coordinatore Infermieristico rispedisce premio in denaro al mittente: “Usate quei soldi per sostituire il DAE rotto da 4 anni”

La storia di Francesco Scorzelli assomiglia ad una favola moderna e potrebbe servire da esempio per molti altri professionisti.

La storia di Francesco Scorzelli assomiglia ad una favola moderna e potrebbe servire da esempio per molti altri professionisti.

Stiamo parlando di un Infermiere che ricopre la funzione di coordinamento presso il Pronto Soccorso dell’ospedale San Leopoldo Mandic di Merate. Il professionita è stato giudicato talmente bravo e competente da meritarsi un premio in denaro accreditato direttamente in busta paga.

Stiamo parlando di un versamento “una tantum” in busta paga di 500 euro che però l’infermiere ha prontamente rispedito al mittente tramite bonifico bancario ritenendo di non essere stato correttamente giudicato.

Il Coordinatore Infermieristico, dimostrando la propria modestia e umiltà avrebbe anche richiesto di utilizzare quei soldi per l’acquisto di un defibrillatore per il proprio reparto, poiché quello presente è in attesa di essere sostituto da oltre 4 anni poiché malfunzionante.

Anche il direttore generale dell’Azienda ospedaliera lecchese Mauro Lovisari è stato premiato dell’assessore regionale con un assegno di 25.000 euro.

Questa volta la morale è stata impartita a tutti dall’infermiere di Verderio.
Simone Gussoni

Fonti: ilgiorno.it

Dott. Simone Gussoni

Il dott. Simone Gussoni è infermiere esperto in farmacovigilanza ed educazione sanitaria dal 2006. Autore del libro "Il Nursing Narrativo, nuovo approccio al paziente oncologico. Una testimonianza".

Leave a Comment
Share
Published by
Dott. Simone Gussoni

Recent Posts

Medico sospeso in Trentino per presunte molestie sessuali nei confronti di infermiere

Dopo il caso di Sara Pedri (vedi articolo Nursetimes.org) emerge un nuovo caso di sospensione…

28/10/2021

Ictus, l’Istituto Mario Negri punta alla ricerca di biomarcatori in grado di predire il rischio

Avviata una campagna di sensibilizzazione e di raccolta fondi a sostegno della ricerca. Lo scopo…

28/10/2021

Gastroprotettori e insorgenza di malattie: c’è una correlazione? Aigo fa chiarezza

L'Associazione italiana gastroenteorologi ed endoscopisti ospedalieri smentisce. Ma bisogna usarli correttamente. Farmaci tra i più…

28/10/2021

Bassetti:”Scuole in sicurezza vaccinando i bambini tra i 5 e gli 11 anni”

Genova - "Avere un vaccino anti-Covid approvato nella fascia 5-11 anni è una buona notizia e speriamo…

28/10/2021

Sanità, pediatri: quest’anno casi di virus sinciziale più gravi

L'allarme lanciato da neonatologi e pediatri. Lancet: "Paghiamo debito immunità con interessi" Virus respiratorio sinciziale…

28/10/2021

Dipendenti pubblici, aumenti di stipendio in vista per gli avanzamenti di carriera

Stando alle anticipazioni dell'Aran, sono previsti incrementi fino a 1.500 euro annui per ogni triennio.…

28/10/2021